Università di Catania

Test Medicina 2021 a Catania: Green Pass obbligatorio

test medicina catania green pass
Manca poco al Test di Medicina 2021: per poter accedere alla prova dell'Università di Catania sarà necessario mostrare il Green Pass. Ecco tutte le informazioni utili.

Ancora poche ore di attesa e poi arriverà il grande giorno per molti aspiranti medici. Domani, 3 settembre 2021, il Test di Medicina 2021 anche a Catania. L’appuntamento è alle 8.30 presso le sedi presse le sedi dove sono stati distribuiti i candidati.


Controlla la distribuzione dei candidati nelle aule


Sono ben 2696 i candidati che svolgeranno il test di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università di Catania. Ma i posti disponibili sono solo 400 per il primo corso e 25 per il secondo.

Unict, Green Pass obbligatorio per la prova

Così come avviene per i concorsi pubblici e in molti altri atenei, è necessario presentare il Green Pass per poter sostenere la prova. L’Università di Catania ha specificato che tutti i candidati dovranno portare con sé:

  • Un documento di riconoscimento (se non comunitari, occorre presentare passaporto con visto d’ingresso “per motivi di studio);
  • Una mascherina FFP2 (sempre obbligatoria);
  • Autodichiarazione Covid-19 (Clicca qui per scaricarla) ;
  • Green pass che può attestare di essere stati vaccinati, di essere guariti dall’infezione da Covid oppure esito tampone negativo nelle 48 ore precedenti.

Prima di accedere alle strutture, verrà misurata la temperatura ad ogni candidato: se questa supera i 37,5 gradi, non si potrà sostenere la prova.


Università, Green Pass obbligatorio per svolgere esami da casa


Si può portare l’esito del tampone?

In tanti si chiedono se è possibile portare con sé l’esito del tampone o il certificato di guarigione. Ma l’Ateneo catanese ha specificato che è necessario scaricare la Certificazione Verde.

Fondamentale per poter scaricare il Green Pass è il codice univoco ricevuto dopo aver fatto tampone molecole (CUN), tampone antigenico rapido (NRFE), certificato di guarigione (NUCG). Come opzione alternativa, si può usare anche il codice autorizzativo (AUTHCODE).

Le altre misure anti-Covid

Tra le altre misure anti-Covid, l’Università di Catania raccomanda anche di non farsi accompagnare da terze persone (sebbene siano congiunti). L’obiettivo è cercare di evitare il più possibile gli assembramenti.

Inoltre, si consiglia di igienizzare le mani negli appositi dispenser, di mantenere la distanza di un metro e di avvisare immediatamente il personale, nel caso in cui si percepiscano sintomi da Covid durante lo svolgimento della prova.


 Test Medicina 2021: in quali casi viene annullata la prova

Rimani aggiornato

Università di Catania