Test Ammissione

Test medicina 2021, i consigli per affrontarlo al meglio

test medicina 2021
La data del test medicina 2021 si avvicina e gli studenti che intendono presentarsi si saranno già da tempo preparati per affrontare al meglio l'esame. Eppure è importante tenere in considerazione alcuni consigli utili per non farsi trovare impreparati.

Si avvicina sempre più la data del temuto test medicina 2021, in programma il 3 settembre. Gli studenti che vogliono affrontarlo dovranno tener conto di una serie di elementi per potersi preparare al meglio. Alcuni consigli possono fare la differenza fra coloro che passeranno il test e potranno iscriversi alla facoltà e coloro che dovranno riprovarci l’anno successivo.

Alcuni consigli utili per il test Medicina 2021

Importante è anche tenere conto di alcuni utili consigli. Secondo le nuove norme in vigore per limitare il contagio da Covid-19, sarà necessario essere in possesso della certificazione verde per poter affrontare qualunque concorso pubblico, quindi anche quello riguardante il test medicina 2021.

Nel caso in cui non si sia ancora effettuata la vaccinazione sarà indispensabile presentare il certificato inerente a un tampone negativo, della validità di 48h, da convalidare sempre in modalità certificazione, tramite l’apposito sito internet del Governo.

Per i test ammissione Medicina sarà obbligatorio anche il possesso di un documento d’identità valido, così da poter dimostrare la propria identità da indicare anche sulla scheda al momento della prova. Consigliato poi arrivare con buon anticipo rispetto all’orario del test, in quanto sono previste code da affrontare prima di poter accedere all’aula assegnata.

Come prepararsi al meglio

Avvicinandosi la data dell’esame si sarà già affrontata una buona sessione di studio per prepararsi al meglio al test. Tuttavia, è sempre meglio concentrarsi qualche giorno prima sulle parti del programma su cui non ci si sente molto fermi.

Per orientarsi meglio sulla tipologia di domande e sulle modalità con cui verranno erogate, è bene consultare i test degli anni precedenti ormai pubblicati. Inoltre, potrebbe essere utile affrontare una prova attraverso il nostro simulatore per le prove d’ammissione.

Ricordiamo infine che quest’anno i posti disponibile sono oltre 14mila, una crescita del 21% rispetto a due anni fa. Eppure, nonostante questo dato incoraggiante, saranno pochi gli studenti che passeranno secondo le previsioni (1 studente su 5). Questo accadrà anche perché, probabilmente, la preparazione media sarà molto alta.

Test Medicina 2021: il programma

Anche quest’anno il test d’ingresso sarà diviso per tematiche con differenti numeri di domande, il totale è di 60 quesiti suddivisi in questo modo:

  • 18 di biologia;
  • 12 di cultura generale;
  • 12 di chimica;
  • 10 di ragionamento logico;
  • 8 di fisica e matematica.

Ogni sezione affronta diverse tematiche specifiche. Ad esempio, riguardo al programma di Biologia si potranno incontrare domande relative alla chimica dei viventi o al ruolo degli enzimi negli organismi. Il programma completo è stato pubblicato dal Ministero dell’Università e della Ricerca.


Leggi il programma completo del test medicina


Le date da ricordare

Per affrontare il test medicina 2021 è opportuno tenere in considerazione alcune informazioni utili. La data del test è fissata per il 3 settembre (le iscrizioni si sono chiuse lo scorso 22 luglio). Il 17 settembre verranno pubblicati i punteggi relativo a medicina e chirurgia – odontoiatri e protesi dentaria.

Il 28 settembre invece verrà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa e, sulla base di quella, verranno resi noti i nominativi di coloro che risultano “assegnati” o “prenotati” al corso e alla sede indicata come preferenza.


Leggi anche:

Test Medicina: prove anni precedenti, simulatore e programma

Test Medicina 2021, passerà 1 studente su 5: le ipotesi

Test Medicina 2021, aumentano posti disponibili: 21% in più in due anni

Speciale Test Ammissione