Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi pubblici 2020: i bandi in scadenza e in arrivo

concorso 2800 tecnici
Concorsi pubblici 2020: ecco una lista di tutti i bandi di concorso attivi, in scadenza e in arrivo per questo inizio autunno. Diverse le opportunità.

Concorsi pubblici 2020: nonostante sia un anno sfortunato per quel che riguarda il lavoro e i concorsi, per l’impossibilità di svolgere le prove d’esame in totale sicurezza, i bandi per chi è in cerca di lavoro sono numerosi. Le opportunità di lavoro, per tutti coloro che sono alla ricerca di un lavoro stabile, non mancano. Per questo, presentiamo di seguito una lista di tutti i bandi e le opportunità attive e in scadenza: dal mondo della scuola a quello della giustizia.

Concorso banca d’Italia

La Banca d’Italia ha indetto due concorsi pubblici rivolti a laureati. In particolare, si prevede l’assunzione (a tempo indeterminato) di laureati in ingegneria ed esperti in discipline statistiche. La selezione avverrà tramite una prova scritta e un orale e prevede, in tutto, l’inserimento di 30 nuove figure professionali. Per inviare la richiesta, c’è tempo fino al 25 ottobre 2020.

Info sui requisiti: Concorso Banca d’Italia: un nuovo bando per laureati

Concorso Ministero della Giustizia

Il Ministero della Giustizia mette a disposizione 1000 nuovi posti tramite il bando di concorso pubblico per operatori giudiziari. Il bando, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, prevede un’assunzione a tempo determinato per una durata complessiva di ventiquattro mesi. Tra i requisiti richiesti, il diploma di istruzione secondaria di primo grado. La scadenza per presentare la domanda è il 15 ottobre 2020.

Concorsi dogane

Si tratta di due concorsi che, a breve saranno pubblicati in Gazzetta ufficiale. Prevedono, nello specifico, l’assunzione di ben 1226 nuove risorse. Di queste, 766 sono destinate a funzionari di livello C e 460 sono destinate ad assistenti amministrativi di livello D.

Concorso straordinario scuola

Il concorso scuola straordinario, per i docenti con almeno 3 annualità di servizio, sembra ormai avviato. Come promesso, la ministra Azzolina ha fatto di tutto per far partire le prove entro il mese di ottobre. Nonostante le polemiche, il calendario è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e gli aspiranti insegnanti potranno confrontarsi con la prova che determinerà l’inserimento di ben 32mila docenti.

Leggi i dettagli: Concorso straordinario scuola: oggi le date in Gazzetta Ufficiale