Società

San Valentino a Catania: cosa fare e dove andare in città e provincia

Arriva per gli innamorati di tutto il mondo il momento di celebrarsi: San Valentino 2020 è alle porte. Ma cosa fare, come regalarsi un giorno indimenticabile? Ecco alcuni consigli per festeggiare a Catania e dintorni.

Per gli innamorati di tutto il mondo, San Valentino 2020 sarà indimenticabile. Cadrà infatti, di venerdì: ciò significa che si avrà tutto il weekend a disposizione per celebrarlo, prendendo per sé e per chi si ama tre giorni da vivere in tranquillità, senza aver paura di svegliarsi il giorno dopo per correre a lavoro. Sebbene spesso criticata come festa, il giorno degli innamorati è per molti un momento speciale, fatto per celebrarsi, per viverlo in un modo speciale, unico.

Ogni coppia è diversa, e come tale, trova un modo unico per festeggiarlo e di conseguenza, festeggiarsi. Dalla cena a lume di candela fino al viaggio nel weekend, vi è solo l’imbarazzo della scelta tra le varie offerte dedicate agli innamorati. Ma se si è arrivati all’ora X senza trovare un modo per celebrare col proprio amore, ecco alcune idee dell’ultimo minuto che potrebbero essere utili.

San Valentino 2020: un viaggio per due

Quale miglior sorpresa, se non meraviglioso metodo per rilassarsi, se non partire? Un buon volo, un albergo, e via che si va nelle migliori città a passare il proprio giorno romantico. Dedicata a coloro i quali vogliono scegliere questo modo per festeggiare, è proprio l’offerta di Alitalia.

La compagnia di bandiera, infatti, dedica circa 15.000 posti a questo proposito, ad un prezzo vantaggioso. Le mete sono varie, andata e ritorno. Così, se si vola da Catania, si può viaggiare fino a Milano, Roma e Bologna a partire da 75 euro: ognuna di queste città è unica nel suo genere, e offre le più svariate proposte per passare al meglio il proprio San Valentino.

Spettacoli e mostre

Una cena non è tra le vostre preferenze? Niente paura: si può sempre nutrire la mente. Del resto, chi non adora una passeggiata culturale all’interno di un museo, una visita ad una mostra, perché no, uno spettacolo teatrale? Spesso e volentieri, inoltre, sono gli stessi musei a dedicare offerte speciali agli innamorati, che così si ritrovano solo con l’imbarazzo della scelta.

Così, se ci si trova a Catania, si può scegliere di visitare una delle mostre aperte in questo periodo. Infatti, al momento si trovano visitabili dal pubblico la mostra Caravaggio Immersive, ospitata al Castello Ursino, e Boom!!! Dal fumetto americano al Neopop, al palazzo Valle.

Se invece si preferisce un buon spettacolo teatrale, è in arrivo a Catania, proprio per il giorno degli innamorati, il rock musical We Will Rock You, che unisce la musica dell’amatissimo gruppo inglese dei Queen ad una storia interessante, ambientata in un futuro distopico nel quale ogni tipo di strumento o musica diversa dalla computer music è sconosciuta e bandita.

Infine, un ultimo consiglio su cosa fare è sicuramente quello relativo al Carnevale di Acireale; durante la serata del 14 febbraio, infatti, sono previsti lo spettacolo Luci&Barocco, ed un interessantissimo concerto di San Valentino, che andrà a terminare con un flash mob, denominato Baci e Abbracci.

Dunque, le idee ci sono, il giorno X sta arrivando, non resta che prendere una decisione. Occorre ricordare che, come viene spesso detto, dovrebbe essere San Valentino ogni giorno. Per gli innamorati, ogni giorno è utile per celebrarsi, nelle piccole e nelle grandi cose. Un giorno dedicato è solo un motivo in più per sorridere, ma non un obbligo morale per fare qualcosa.

Dunque, innamorati di tutto il mondo: amatevi. Programmare per un giorno dalla cena a lume di candela alla camera cosparsa di petali di rose, per non parlare delle varie offerte relax&spa, è una cosa facile, immediata e fattibile in qualsiasi altro giorno dell’anno. L’amore può essere celebrato davanti ad un buon film accoccolati sul divano di casa, riposandosi dopo una lunga giornata, o settimana, di lavoro, felici solamente di essere e svolgere qualsiasi attività insieme.

Cristina Maya Rao

Nata a Catania il 23 Aprile del 1997, frequenta il terzo anno della facoltà di Lingue e Culture Europee, Euroamericane ed Orientali. Musicista dall'animo rock, viaggiatrice senza sosta ed amante di ogni espressione dell'arte, muove in LiveUniCT i primi passi per realizzare uno dei più grandi sogni della propria vita: diventare una giornalista. Ama scrivere di musica, arte, astronomia ed eventi; è quasi sicuro che agli eventi di cui parlerà, in un modo o nell'altro sarà sempre presente.

Da TWITTER

Coronavirus, il Ministro Azzolina: "No a viaggi di istruzione in Italia e all'estero" https://www.liveuniversity.it/2020/02/23/coronavirus-stop-gite-italia-estero/

"Striscia la Notizia" a Catania: appello per trovare casa ai randagi del San Marco https://catania.liveuniversity.it/2020/02/21/striscia-la-notizia-catania-san-marco-randagi/ di @liveunict

Load More...