Speciale Sant'Agata

Catania “sveglia” Sant’Agata: i fuochi della “sira o’ tri” [FOTO]

Foto di Salvo Puccio.
Ieri i fuochi della sira o tri hanno "svegliato" Sant'Agata, dando inizio ufficialmente ai giorni più intensi della festa. In questi scatti del fotografo Salvo Puccio si possono ammirare alcuni dei momenti della serata di ieri.

La festa di Sant’Agata è entrata ufficialmente nel vivo e nel corso della giornata di ieri i cittadini hanno “svegliato” la Patrona di Catania attraverso i fuochi “da sira ‘o tri”, lo spettacolo pirotecnico svoltosi in piazza Duomo.

Catanesi e non hanno alzato gli occhi al cielo per la durata dei fuochi, a partire dalle 20:00, orario in cui era previsto l’inizio dei botti. La serata è iniziata con la scritta “Agata” a caratteri maiuscoli e infuocati, preludio all’inizio vero e proprio dei fuochi.

Già dalle prime ore di stamattina, quindi, dopo la Messa dell’Aurora il fercolo di Sant’Agata ha iniziato a girare per la città, cominciando il canonico “giro esterno” per poi proseguire con la salita dei Cappuccini, i Vespri, i fuochi di piazza Palestro e infine la discesa della Marina e il rientro in Cattedrale.

Informazioni utili per la festa di Sant’Agata:



Storie e curiosità sulla festa di Sant’Agata: