CATANIA – Panchina rossa e presentazione dell’app contro il femminicidio

In ricordo delle donne vittime di femminicidio è stata pennellata di rosso una panchina di San Giovanni Galermo, nella periferia di Catania. Per l’occasione è stata presentata anche un’ app, “Watchdog”, per lanciare un allarme in caso di violenza.(adsbygoogle = window.adsbygoogle ...

CATANIA – Violenza sulle donne: presentata l’app per contrastare il fenomeno

Presentata giorno 30 Giugno 2015 nella sala consiliare di Palazzo degli Elefanti, a Catania, l’app gratuita contro la violenza sulle donne ideata da Soroptimist, organizzazione internazionale che opera a favore dei diritti delle donne. La violenza sulle donne è(adsbygoogle = window.adsbygoogle ...

UNICT – L’anno accademico appena trascorso in un minuto [video]

Molti gli studenti impegnati a completare la propria sessione estiva, ma tanti sono quelli già proiettati verso il nuovo anno accademico. Ma che ne è stato di quello appena trascorso? Proviamo a ripercorrere l’anno accademico 2013/ 2014, con l’aiuto di Zammù Multimedia. Quello appena trascorso ...

ECCE MATER TUA – Femminicidio, una strage silenziosa – Cantata scenica su musiche di Mozart

“- corona di spine tra le dita- capi senza un Dio e agnelli senza pretesto nella cattività della notte mordono barbablù è in agguato la serratura sanguina l’anima volta le spalle al buio – corona di spine tra le dita- sussulto del cuore ai piedi del monte inginocchiata ogni vanità ...

Uomini che odiano le donne

«Comprami, io sono in vendita» cantava Viola Valentino, nell’ormai lontano 1975. Sono trascorsi trentanove anni. Trentanove anni durante i quali la donna non ha smesso di essere commercializzata, comprata, venduta. Trentanove anni durante i quali la donna, incarnazione quintessenziale di una società ...

Il “poeta”che sparò all’insegnante di religione

La notizia in tutta la sua tragicità, sembra quasi l’inizio di un racconto di Conan Doyle. Eppure è tutto vero: è successo a Vittoria (RG), nell’istituto comprensivo F. Pappalardo, il drammatico incidente che ha visto coinvolti il bidello, Salvatore Lo Presti, di 69 anni, noto a tutti come “u ...

“Quello che resta” – Serena Maiorana: l’omaggio di una donna alle donne

«E’ un libro per Stefania e per tutte le donne», spiega l’autrice. E ancora: «E’ un mondo triste, lasciarsi andare al cinismo è una tentazione facile, ci stavo per cadere anch’io».Giovedì 29 maggio, la Feltrinelli di Catania, tra i numerosi eventi culturali in calendario presentati ...

“Nessuno ha il diritto di toccarmi, se io non voglio”

Ieri sera si è svolta la conferenza sul femminicidio “La donna è vita. Perché l’uomo la uccide”, organizzata dal Collettivo Basaglia, presso l’aula magna di Palazzo Ingrassia. Una conferenza che ha toccato il cuore un po’ a tutti, che ha commosso la platea, facendo piangere i cuori di donne ...

Donna e violenza, il parere del terapeuta: intervista al Dr. Michele Cannavò

Per prepararci alla conferenza “La donna è vita. Perché l’uomo la uccide?” di questo pomeriggio, abbiamo pensato di intervistare il Dr. Michele Cannavò, psichiatra e psicoterapeuta della Gestalt, docente nell’istituto HCC di Siracusa, con la passione per la fotografia (non a caso è stato ...

Concorso fotografico: “L’amore rubato: donna e violenza”

In vista della conferenza sul femminicidio che si terrà giorno 19 Marzo, ore 16 presso il Palazzo Ingrassia (Benedettini), il Collettivo Basaglia del dipartimento di Scienze della Formazione ha indetto un concorso fotografico per artisti in erba (e non solo) dal titolo: “L’amore rubato: donna e ...

Cuori danzanti a San Valentino per dire NO alla violenza sulle donne

Una donna su tre nel pianeta è stata violentata o picchiata durante la sua vita. Un miliardo di donne VIOLENTATE è un’atrocità “UN MILIARDO DI DONNE DANZANTI è una rivoluzione” Oltre a rappresentare il magico colore dell’amore e della passione, il rosso di San Valentino quest’anno non si ...

“Stefania e le altre donne”: perché certe cose non dovrebbero accadere mai

A quasi un anno dall’omicidio della giovane Stefania Noce, per ricordare.Una ogni due giorni. E’ questo il numero di donne, approssimativo, per difetto e non per eccesso, vittime di femminicidio dal 27 dicembre 2011, data in cui, ad annoverarsi in questa lista nera, ci fu il nome di Stefania ...