Attualità

Cashback 2021: cosa cambia e quando arriva quello di Natale

cashback
Cashback 2021 al via. Cambiano le regole e viene introdotto un "Super Cashback" di 1500 euro. Ecco come funziona e quando arriva il rimborso di Natale.

A partire dal primo gennaio, sono cambiate le regole del Cashback. Esaurito l’extra bonus di Natale, il prossimo bonus verrà calcolato su cadenza semestrale e consentirà di ricevere indietro fino a 300 euro nel corso dell’anno. Inoltre, per i 100mila che effettueranno il maggior numero di operazioni è previsto un rimborso di 1500 euro. Vediamo come funziona e cosa succede con l’Extra-Cashback di Natale.

Extra Cashback: quando arrivano i rimborsi

Il periodo per fare acquisti si è ufficialmente concluso il 31 dicembre. Entro dieci giorni dalla fine del periodo dell’Extra Cashback di Natale avviene il calcolo definitivo delle transazioni valide e del rimborso accumulato. Per visualizzarlo basta cliccare sulla card relativa al bonus trascorso il periodo di calcolo.

Dopodiché, chi ha superato la soglia minima delle dieci transazioni riceverà un bonifico entro 60 giorni (e, dunque, a febbraio) direttamente sull’IBAN indicato in fase di iscrizione.

Leggi anche: Cashback, i negozianti non ci stanno: “Sconto del 20% a chi paga in contanti”

Cashback gennaio: come funziona adesso

A partire dal primo gennaio aumenteranno sia le transazioni necessarie per ottenere il rimborso, sia i mesi per poterle effettuare.

Nel dettaglio, si passa da 10 a 50 transazioni minime per ottenere il rimborso ogni sei mesi. Si ha così diritto a un rimborso massimo di 150 euro, pari al 10% della spesa effettuata. Per totalizzare il massimo del rimborso, dunque, sarà necessario effettuare pagamenti tramite carta per un totale di 1500 euro. Non valgono, come per il bonus natalizio, gli acquisti online, ma solo quelli nei negozi fisici.

Inoltre, ogni transizione non può essere rimborsata per più di 15 euro. Ciò vuol dire che, anche acquistando beni per un valore di 300 euro, il cashback non sarà di 30€, pari al 10% della cifra spesa, ma a 15€.

Super cashback: cos’è

Con il super cashback il rimborso diventa ancora più cospicuo. Si tratta di 1500 euro per ogni semestre, cumulabili con i 150 euro del cashback ordinario. Anche in questo caso, il bonus viene erogato con cadenza semestrale, ma non conta l’ammontare della spesa (non sarà necessario, quindi, spendere 150mila euro in sei mesi).

Il rimborso, tuttavia, non sarà per tutti, ma spetterà soltanto ai primi 100mila cittadini che svolgeranno il maggior numero di operazioni con la propria carta. Il piazzamento dei cittadini entro questa soglia lo indicherà l’app stessa. Si ricorda che entrambe le iniziative sono valide per tutto il 2021 e il 2022.