Altro

Centro commerciali aperti il 2 giugno? La Regione Sicilia chiarisce

Centri commerciali
Centri commerciali aperti il 2 giugno? L'ultima ordinanza della Protezione Civile siciliana è chiara in merito: ci sono, infatti, dei negozi che possono rimanere aperti.

I centri commerciali in Sicilia hanno aperto ufficialmente con l’avvio della Fase 2, così come in tutta italia. Tuttavia, permane il divieto della Regione di apertura nei giorni festivi e nei feriali, come stabilito nell’ultima ordinanza del governatore Nello Musumeci. Dunque, malgrado sia vicina la riapertura del 3 giugno e la nuova ordinanza sia alle porte, anche il 2 giugno non farà eccezione: centri commerciali chiusi in tutta l’Isola.

Per saperne di più, leggi anche: Centri commerciali aperti la domenica: ecco quando potrebbe arrivare il via

Impossibile fare shopping, allora? Non proprio. Come stabilisce la circolare della Protezione Civile del 23 maggio, infatti, in alcune città le attività commerciali rimarranno aperte la domenica e nei festivi. Si tratta dei luoghi turistici e di culto, come vengono definiti nella circolare. Del novero fanno parte non solo città a spiccata vocazione turistica come Taormina o Cefalù, i cui introiti si basano soprattutto sul settore turistico, ma anche capoluoghi di provincia, come Catania, dove il sindaco Salvo Pogliese ha autorizzato da tempo l’apertura di tutti i negozi (esclusi outlet e centri commerciali) nei giorni festivi e la domenica. L’apertura o meno durante i festivi, tuttavia, dipende dall’ordinanza del sindaco, che può aver deciso o meno in merito.

Per saperne di più, leggi anche: 2 giugno 2020: i negozi aperti a Catania

Rimani aggiornato