Attualità

Centri commerciali aperti la domenica: ecco quando potrebbe arrivare il via

La nuova ordinanza firmata ieri dal Presidente Nello Musumeci prevede nuove disposizioni anche in merito all'apertura domenicale di negozi e centri commerciali. Ecco tutte le novità.

Nonostante la riapertura della regione e il graduale e attento ritorno alla normalità, la nuova ordinanza, così come quella dello scorso 18 Maggio, mira a limitare il riunirsi di un gran numero di persone in un unico luogo, limitando così il rischio di pericolosi assembramenti.

Centri commerciali aperti la domenica: la possibile data

Ciò vale, in particolare, per supermercati e centri commerciali. Infatti, all’articolo 12 dell’ordinanza del 2 Giugno 2020 si legge: “Nei giorni domenicali è disposta la chiusura di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati”. Inoltre, “permane la chiusura domenicale di supermercati, centri commerciali e outlet“. Tuttavia, si potrebbe aprire uno spiraglio per l’apertura domenicale delle attività commerciali, grazie alla definizione di una intesa con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e datoriali. Ogni decisione in merito, quindi, dipenderà dal confronto con i vertici regionali delle organizzazioni di categoria e sindacali. Questa intesa dovrà raggiungersi, comunque, entro il prossimo 6 giugno. Ciò vuol dire che, nel caso in cui l’intesa venisse raggiunta, già dal 7 giugno i centri commerciali potrebbero riaprire la domenica.

Per limitare le difficoltà derivanti dalle chiusure prolungate degli scorsi mesi, inoltre, l’articolo 10 dell’ordinanza consente ai titolari degli esercizi di prolungare l’orario di apertura (non oltre le 23:30) e di rinunciare al giorno di chiusura settimanale. Questa disposizione, ovviamente, non si applica a tutte quelle attività come bar e ristoranti il cui orario di chiusura è successivo alle 23:30 (quali, per esempio, pub e ristoranti).

Inoltre, è stabilito che i Sindaci dei Comuni ad economia turistica, quali Catania, possano autonomamente decidere, con una propria ordinanza, l’apertura al pubblico di tutti gli esercizi commerciali, anche nei giorni domenicali, purché siano in grado di “garantire il rispetto delle misure di prevenzione e di contenimento del contagio“. Una misura già autorizzata in città dal primo cittadino etneo, Salvo Pogliese.

La chiusura domenicale non riguarda, ovviamente, “farmacie, le edicole, i fiorai, i bar, i mercati c.d. “del contadino” e/o similari, i panifici e le attività di ristorazione“, che seguiranno, quindi, i normali orari e giorni di apertura.

Infine, resta invariata l’autorizzazione di effettuare anche nei giorni domenicali “il servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e di prima necessità sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione”.

Leggi il testo completo della nuova ordinanza della Regione Siciliana