Catania

Terremoto a Catania, registrati danni: gli interventi dei Vigili del Fuoco [FOTO]

I Vigili del Fuoco sono intervenuti nella notte a causa del forte sisma registrato su territorio etneo.

Stanotte una scossa di terremoto di magnitudo 4.8 ha causato disagi e qualche danno, soprattutto nelle zone di S.M. di Licodia, Biancavilla ed Adrano.

La sala operativa del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania ha ricevuto circa 50 segnalazioni e richieste di verifica. Sul posto 7 squadre operative, tecnici e mezzi speciali.

Interventi dei Vigili del Fuoco per crolli parziali, distacco di intonaci e cornicioni e verifiche di stabilità. Fortunatamente i danni sono stati contenuti e limitati a vecchie abitazioni, cornicioni di chiese e muri di vecchie case in muratura.

Attualmente sono in corso verifiche e controlli da parte delle squadre e tecnici del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania. Controlli effettuati all’ospedale di Biancavilla, la chiesa madre e la caserma dei carabinieri. A Santa Maria di Licodia verificato un edificio storico adibito a museo.

Università di Catania