Attualità Politica Università di Catania

“Atenei italiani come quelli americani e inglesi”: il progetto di Renzi

Foto Roberto Monaldo / LaPresse17-02-2014 RomaCronacaQuirinale - Matteo Renzi riceve l'incarico di formare governoNella foto Matteo RenziPhoto Roberto Monaldo / LaPresse17-02-2014 Rome (Italy)Presidency of the Republic - Matteo Renzi receives mandate to form the government In the photo Matteo Renzi

Foto Roberto Monaldo / LaPresse17-02-2014 RomaCronacaQuirinale - Matteo Renzi riceve l'incarico di formare governoNella foto Matteo RenziPhoto Roberto Monaldo / LaPresse17-02-2014 Rome (Italy)Presidency of the Republic - Matteo Renzi receives mandate to form the government In the photo Matteo Renzi

Le università italiane come quelle inglesi e americane. Beh, proprio uguali no. Ma per Matteo Renzi gli atenei stranieri, che occupano i primi posti delle classifiche mondiali, diventeranno un modello di riferimento.

È questo che ha annunciato mentre era ospite dell’Università Ca’ Foscari: nuove regole, come in Inghilterra e in America. “Dobbiamo togliere l’Università dal perimetro della pubblica amministrazione – ha detto Renzi – perché non si governa l’università con gli stessi criteri con cui si fa appalto in una Asl o un comune”.

“È quindi necessario scommettere su criteri – ha spiegato – dove il modello universitario possa essere Boston, come ha ricordato il sindaco Brugnaro, o università inglesi o in Oriente. Vogliamo togliere università da perimetro pubblica amministrazione? Facciamolo. E’ anche importante- ha concluso Renzi- avere certezza anche del percorso post laurea. Dobbiamo dire a chi crede nella ricerca: tu ci puoi provare e Cà Foscari è un riferimento mondiale”.