Cronaca

Minacce e aggressioni ai genitori: arrestato 34enne nel Catanese

carabinieri
Indagato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni dei genitori un 34enne. Per lui misura cautelare della custodia in carcere dal Gip del tribunale di Catania.

Arrestato dai Carabinieri della stazione di Aci Sant’Antonio un 34enne catanese indagato per i reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni dei genitori.

I fatti risalgono fin dall’inizio del 2020, quando il 34enne avrebbe iniziato a offendere, minacciare di morte ed estorcere somme di denaro ai genitori, specie dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Gravi espressioni minatorie come “Vi taglio la testa” o “vi dugnu fuoco”, seguite poi da atti di violenza, soprattutto nei confronti della madre che avrebbe tentato di calmare il figlio, sarebbero state effettuate dall’uomo con il solo scopo di ottenere somme di denaro dai 30 ai 100 euro.

Il 34enne si è allontanato volontariamente dall’abitazione lo scorso luglio, tuttavia l’incubo per i genitori è andato avanti, a causa delle incursioni notturne dell’uomo che avrebbe continuato a estorcere denaro ai due.

Università di Catania