Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Agenzia delle Entrate in scadenza: come partecipare e i dettagli sulle prove

concorso Agenzia delle Entrate
Concorso Agenzia delle Entrate: scade oggi 23 settembre, il bando per 900 assistenti tecnici. Modalità di partecipazione e dettagli sulle prove previste.

Concorso Agenzia delle Entrate: scade oggi, venerdì 23 settembre, il bando per l’assunzione a tempo indeterminato di 900 assistenti tecnici. Dopo le ore 23:59 non sarà più possibile candidarsi. La prova sarà suddivisa in due parti, una tecnica e una orale e il calendario con le date complete per lo svolgimento delle prove verrà pubblicato il 3 novembre. Di seguito una sintesi delle più importanti informazioni.

Requisiti

I requisiti richiesti ai fini della partecipazione al bando sono:

  • diploma di istruzione secondaria superiore di geometra conseguito presso un Istituto tecnico per geometri statale, paritario o legalmente riconosciuto; diploma di istruzione secondaria superiore di Perito Industriale indirizzo Edile; diploma di maturità tecnica di Perito Industriale, ai sensi dell’articolo 1 della legge 2 febbraio 1990, n. 17, conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto; diploma di istruzione secondaria superiore afferente al settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”, secondo le confluenze di cui all’Allegato D del D.P.R. 15 marzo 2010, n. 88;
  • cittadinanza italiana;
  • posizione di regolarità nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego;

Viene precisato che non potranno presentare domanda i soggetti interdetti dai pubblici uffici e tutti coloro che sono stati destituiti, dispensati o licenziati da una pubblica amministrazione.

Inoltre, l’Agenzia delle Entrate si riserva anche la facoltà, in qualunque momento della procedura di selezione, di escludere con un atto motivato i candidati sui quali gravano sentenze penali di condanna ancorché non passate in giudicato o di patteggiamento.


Servizio Civile 2022/23: bando, posti e paga


Presentazione della domanda

La domanda di partecipazione potrà essere presentata solo per via telematica attraverso il portale dell’Agenzia delle Entrate. Una volta ultimata la compilazione, al candidato verrà inviata una PEC automatica di avvenuta ricezione della domanda.

Trascorso il termine previsto, il candidato dovrà accedere nuovamente alla piattaforma informatica per effettuare la stampa dell’istanza, firmata ed esibita dal candidato, al momento dell’identificazione per lo svolgimento della prova tecnica e consegnata all’eventuale prova orale.

Prove: le due fasi

Come anticipato sopra la prova prevede due fasi:

  • una prova oggettiva tecnico-professionale;
  • una prova orale.

Tutte le modalità e le date dello svolgimento della prima prova saranno rese note il 3 novembre 2022 sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Ad ogni modo si sa già che le domande presenti nel test a risposta multipla verteranno sulle seguenti materie:

  • Geodesia, Topografia e Cartografia;
  • Scienza e tecnica delle costruzioni;
  • Strumenti e tecniche estimali ed elementi di economia immobiliare;
  • Normativa in materia di Catasto;
  • Elementi di legislazione in materia di edilizia e urbanistica;
  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto tributario.

I candidati che otterranno un punteggio pari almeno a 21/30 accederanno alla seconda fase della selezione.