Cronaca

Bambina rapita, arriva l’appello di Piera Maggio: “Liberate Elena”

Piera Maggio
Anche Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, si rivolge ai rapitori di Elena del Pozzo: l'appello.

Continuano le ricerche di Elena, la bambina rapita ieri pomeriggio nel Catanese. Appresa la notizia, i catanesi (e non solo) hanno condiviso soprattutto sui social la foto della piccola, nel tentativo di agevolare le ricerche. Tra le voci che si uniscono alle sollecitazioni, quella di Piera Maggio, madre di Denise Pipitone. Si ricorda che quest’ultima è scomparsa nell’ormai lontano settembre 2004 a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani: all’epoca aveva quasi quattro anni.

L’appello di un’altra madre

Arriva da Facebook l’appello disperato di Piera Maggio, madre che non può che essere particolarmente colpita da questa notizia. Con un post sul proprio profilo, la donna si è rivolta ai presunti rapitori.

Liberate Elena! Non fatele del male – ha scritto Piera Maggio – , lasciatela in qualche posto, anche vicino una chiesa, in modo che la sua famiglia possa riabbracciarla! I bambini non si toccano!

Tornate indietro sui vostri passi – ha concluso – , prima che sia troppo tardi. Abbiate un minimo di pietà per questa bambina”.