Test Ammissione

Test Medicina 2021: a che ora escono gli elaborati?

Test Medicina 2021
Test Medicina 2021: il 24 settembre è la data riservata alla pubblicazione di elaborati e scheda anagrafica. Ma, con precisione, questi quando usciranno?

Settembre, si sa, è un mese ricco di date da tenere a mente, soprattutto per chi ha affrontato il Test Medicina 2021 e desidera ottenere uno dei 14.020 posti messi a disposizione. Lo scorso 3 settembre 2021 i candidati hanno svolto la prova in questione mentre lo scorso venerdì, 17 settembre, sono stati resi pubblici i punteggi anonimi. Ora tocca agli elaborati: quando usciranno?

Test Medicina 2021: la pubblicazione degli elaborati

Come già indicato, a partire dallo scorso 17 settembre, chi ha affrontato la prova ha potuto controllare i punteggi anonimi, pubblicati dal CINECA ma per conto del MUR. Per farlo è stato necessario:

  1. ricordare le ultime cifre del codice alfanumerico presente sul foglio risposte e sulla scheda anagrafica;
  2. procedere con l’accesso all’area riservata su Universitaly.

Venerdì 24 settembre vengono pubblicati, invece, gli elaborati e le schede anagrafiche dei singoli partecipanti alla prova. 


Punteggio minimo Test Medicina 2021: quanto si abbasserà


A che ora verranno pubblicati gli elaborati?

I più curiosi saranno ansiosi di vedere immediatamente i risultati e, di conseguenza, di sapere con esattezza da quando questi saranno disponibili. In realtà non è ancora emerso un orario certo per la pubblicazione degli elaborati ma è sempre possibile prevederlo, tenendo conto di quanto avvenuto negli scorsi anni. Dunque risulterà rilevante sapere che sia nel 2019 che nel 2020 i compiti sono stati caricati online nel corso del mattino e, con più precisione, entro le ore 11. Dunque è possibile che si verifichi lo stesso anche quest’anno.

Test Medicina 2021: come consultare i compiti?

Il 24 settembre il MUR pubblicherà compito e scheda anagrafica su Universitaly. Più nello specifico, per visionare tutti i dettagli, i candidati dovranno di nuovo accedere alla propria area riservata della piattaforma in questione. 

Poi cosa succederà?

La pubblicazione di elaborati e scheda anagrafica aiuteranno i candidati, che già conoscono sia il punteggio minimo teorico (provvisorio) che quello anonimo, ad avere conferma del risultato ottenuto, oltre che idee più chiare sulla posizione in graduatoria occupata. Per ottenere delle certezze, comunque, occorrerà attendere il prossimo 28 settembre: quel giorno, di fatto, verrà pubblicata finalmente la graduatoria nominativa nazionale.