Lavoro, stage ed opportunità

Concorso INPS, 5.000 assunzioni in arrivo: le figure ricercate

Concorso Inps
Concorsi INPS: si attendono nuovi bandi volti alla repentina assunzione di ben 5.000 nuove unità. Di seguito le figure ricercate ed altre informazioni utili.

Concorso INPS: da qualche tempo l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha dato il via ad un’importante espansione del proprio organico tramite una serie di bandi, usciti e in uscita. Obiettivo dell’Ente è quello di andare ad assumere, in totale, 5.000 nuovi impiegati, così come illustrato nel piano del fabbisogno del personale per il periodo che va dal 2021 al 2023 già approvato. Ma quali figure vengono assunte? Quali sono i requisiti per poter lavorare per l’Istituto? Di seguito le informazioni più importanti.

Concorso INPS: le figure ricercate

È prevista l’assunzione presso l’Istituto nazionale della previdenza sociale delle seguenti figure:

  • 19 dirigenti, seconda fascia, 2 dei quali da assumersi tramite mobilità e 17 tramite concorso della SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione);
  • 10 dirigenti informatici, seconda fascia, per i quali arriverà un concorso ad hoc;
  • 63 medici, seconda fascia, successivamente così divisi: 35 per i quali il concorso è già stato autorizzato, 27 che verranno assunti per scorrimento della graduatoria creatasi dal concorso sopracitato o tramite un nuovo bando, 1 che andrà assunto tramite procedura gestita dalla sede di Bolzano;
  • 364 medici di prima fascia, da dividere successivamente in: 189 da assumere tramite concorso già autorizzato, 174 da integrare tramite scorrimento della graduatoria o nuovo bando, 1 da assumere tramite procedura gestita dalla sede di Bolzano;
  • 38 professionisti tecnico-edilizi di primo livello, per i quali arriverà un bando ad hoc;
  • 15 professionisti legali di primo livello, per i quali il bando è già pubblicato e consultabile;
  • 165 informatici, posizione economica C1, per i quali il bando è già pubblicato e consultabile;
  • 1858 consulenti affini alla sezione protezione sociale, per i quali il concorso verrà annunciato molto presto;
  • 2155 amministrativi e funzionari, da assumere o tramite scorrimento delle graduatorie del concorso sopracitato, tramite bando ad hoc, oppure con le riammissioni in servizio;
  • 413 unità, posizione economica C1, legate alla promozione del personale;
  • 29 unità, area B, da destinarsi alla sede di Bolzano con un concorso ad hoc e riammissioni in servizio;
  • 23 unità, area A, una da assumere con riammissione al servizio e 22, addette a servizi di vigilanza, custodia o portierato degli stabili dismessi di cui l’ente è proprietario;
  • 11 insegnanti, i quali dovranno seguire le procedure previste dal comparto scuola.

Concorso INPS: requisiti ed esami

Mentre per alcuni bandi di concorso già pubblicati i requisiti e la modalità di svolgimento sono già inseriti nel documento condiviso dall’INPS, per gli altri in uscita si può solo immaginare che, per la maggior parte delle posizioni, dovrebbe esser richiesto il diploma di laurea. Si dovrà attendere la Gazzetta Ufficiale, invece, per sapere se vi saranno posti disponibili per i diplomati.  Al contrario, secondo le ultime indiscrezioni, non è prevista la richiesta della certificazione di livello B2 per la lingua inglese.

Le domande da presentare

Chiunque fosse interessato dovrà compilare e inoltrare la domanda in via telematica. Dovrebbe risultare necessario effettuare l’accesso all’applicazione ConcorsINPS, raggiungibile dal portale web dell’Istituto, utilizzando:

  • il PIN INPS;

o

  • una identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di livello 2;

o

  • una Carta di identità elettronica 3.0 (CIE), o una Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Le prove

Per quanto riguarda la procedura concorsuale, infine, si prevede anche in questo caso una semplificazione: ci si aspetta, dunque, una prova scritta, esclusivamente computer – based e, in seguito, una possibile prova orale. Gli argomenti delle prove verranno specificati in ciascun bando.

Concorso Carabinieri 2021, online il bando: richiesta licenza media

Concorsi Sicilia, ASP e RAP assumono: i nuovi bandi