Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Carabinieri 2021, online il bando: richiesta licenza media

Bando Carabinieri- Lavoro-Opportunità lavoro
Concorso Carabinieri 2021 in scadenza a settembre: si richiede licenza media per i candidati. Tutte le info su come fare domanda e sulle prove previste.

Online il concorso Carabinieri 2021: si cercano 2938 persone da reclutare. Il bando è rivolto ai volontari VFP1 e VFP4 e la selezione è rivolta a volontari maggiorenni la selezione avverrà tramite degli esami. Le persone interessate devono presentare la domanda entro il 4 settembre 2021.

Concorso Carabinieri: i posti disponibili

I posti a concorso sono in ferma quadriennale e sono divisi cosi:

  • a) 2.057 riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio;
  • b) 881 riservati ai cittadini italiani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età; il limite massimo d’età è elevato a ventotto anni per coloro che abbiano già prestato servizio militare;
  • c) 32 agli allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservati, ai sensi del Decreto Legislativo 15 luglio 1988 n. 574, ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo di cui all’articolo 4 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n.752 e successive modificazioni.

Requisiti per partecipare

  • godere dei diritti civili e politici;
  • se minori, avere il consenso dì chi esercita la responsabilità genitoriale;
  • possesso della licenza media, per i militari (VFP1 / VFP4) in servizio e in congedo;
  • se non VFP1 / VFP4 in servizio e in congedo, abbiano conseguito il diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’accesso alle università;
  • aver tenuto condotta incensurabile e non siano stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con beneficio della non menzione;
  • non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • se militari, non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito dì procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione perché il fatto non sussiste oppure perché l’imputato non lo ha commesso;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • essere in possesso della idoneità psicofisica ed attitudinale da accertare successivamente;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con l’acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

Inoltre, i candidati dovranno rispettare i seguenti requisiti relativi alle specifiche figure a concorso. Coloro che vogliono candidarsi per il gruppo a) devono essere cittadini italiani che:

  • siano volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno 1 mese continuativo oppure in rafferma annuale;
  • siano volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio, esclusi coloro che si trovino in rafferma biennale;
  • se militari (VFP1 / VFP4) in servizio, non abbiano già presentato nell’anno 2021 domanda di partecipazione per le riserve di posti previste da altri concorsi indetti per le carriere iniziali delle altre Forze di polizia ad ordinamento civile e militare;
  • alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda, non abbiano superato il giorno di compimento del ventottesimo anno di età.

Mentre i candidati ai posti appartenenti al gruppo b) dovranno essere cittadini italiani che:

  • abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda. Il limite massimo d’età è elevato a ventotto anni per coloro che hanno già prestato servizio militare. Non si applicano gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai concorsi per i pubblici impieghi.

Prove d’esame

  • prova scritta di selezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psico – fisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • valutazione dei titoli.

Concorsi Sicilia, ASP e università assumono: i nuovi bandi

 Concorso INPS, 5.000 assunzioni in arrivo: le figure ricercate