Lavoro, stage ed opportunità

Lavoro Sicilia nei cantieri: bando rivolto ai disoccupati

Lavoro Sicilia nei cantieri
Lavoro Sicilia 2021: i cantieri della Regione aprono ai disoccupati. Il bando pubblicato e tutte le info disponibili al riguardo su requisiti e candidature.

Lavoro Sicilia – La Regione annuncia la riapertura dei termini per l’iscrizione nelle liste del personale da impiegare nei cantieri di lavoro. Il bando è già online ed è possibile candidarsi compilando il modulo presente sul sito. Previsti incarichi di lavoro della durata di 2 mesi, con compensi di 900 euro mensili. Sono esclusi dalle riaperture dei termini le città metropolitane di Catania, Palermo e Messina.


 Lavoro Sicilia: il bando per lavorare nei cantieri


Lavoro Sicilia nei cantieri: requisiti

Possono presentare domanda di inserimento nelle graduatorie i candidati che non risultano già inseriti nelle graduatorie anno 2018. Inoltre, possono ricandidarsi i candidati rinunciatari della precedente selezione di avvio ai Cantieri di cui all’Avvisi 1/2018 2/2018 e 3/2018 e coloro che, all’atto delle precedenti selezioni, non risultavano in possesso dei requisiti previsti per la permanenza in graduatoria.

Di seguito i requisiti:

  • Residenza nel Comune dove si svolgono i lavori o in subordine, residenti nell’ambito del centro per l’impiego che comprende il Comune.
  • Età compresa tra i 18 e i 67 anni non compiuti.
  • Disoccupati o inoccupati che hanno presentato la dichiarazione di disponibilità e hanno sottoscritto il patto di servizio presso il Centro per l’Impiego competente per territorio.

Lavoro, i diplomi più richiesti nel 2021: 318mila posti scoperti


Lavoro nei cantieri della Regione Sicilia: come candidarsi

Le candidature a questa occasione di lavoro Sicilia sono aperte fino al 30 maggio. Per candidarsi richiesta di partecipazione ai cantieri di lavoro verrà effettuata presso gli Uffici dei Centri per l’Impiego in sportelli appositamente dedicati, tra le 9 e le 12:30.

La domanda di lavoro Sicilia, inoltre, va completata con la presentazione dei seguenti documenti:

  • copia del documento di riconoscimento in corso di validità;
  •  autocertificazione della composizione del proprio nucleo familiare
    e, se ricorre,
  •  certificazione per fruire della riserva di cui al IV comma dell’art. 27 della legge regionale 15 maggio 1991 n.27 “In tutti i cantieri di lavoro è riservata una quota del 10 per cento di lavoratori in favore degli ex carcerati e dei soggetti dimessi da comunità o centri di cura e recupero di tossicodipendenti o soggetti d’alcolismo”.

Concorsi Sicilia: altri bandi attivi

Sono diversi i bandi per posizioni di lavoro in Sicilia pubblicati di recente in Gazzetta Ufficiale. Si segnalano nuovi concorsi e candidature in scadenza nelle seguenti istituzioni:

  • Università di Messina;
  • Azienda sanitaria provinciale di Siracusa;
  • Azienda ospedaliera per l’emergenza Cannizzaro;
  • Azienda Ospedaliera “Papardo” di Messina;
  • Università di Catania;
  • Università di Palermo;

Concorsi Sicilia 2021: leggi i nuovi bandi e le posizioni ancora aperte

Università di Catania