Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi pubblici 2021: 400 posti per diplomati

concorsi pubblici 2021
Foto archivio.
Concorsi pubblici 2021: quasi 400 posti per diplomati all'interno del Ministero degli Affari Esteri. Info e scadenze.

Concorsi pubblici 2021: il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione di ben 400 unità, da smistare in più settori, con contratto a tempo indeterminato. Non occorre essere laureati, possono partecipare ai Concorsi pubblici 2021 anche i diplomati: il titolo di studi minimo da avere al momento della presentazione della domanda è il diploma di scuola superiore. Le figure ricercate sono divise secondo codici in questo modo:

  • codice 01, Profilo professionale di collaboratore di amministrazione, contabile e consolare: 375 unità da inquadrare nel profilo professionale di collaboratore di amministrazione, contabile e consolare, seconda area F2.
  • codice 02, Profilo professionale di collaboratore tecnico per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra: 25 unità da inquadrare nel profilo professionale di collaboratore tecnico per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra, seconda area F2.

Requisiti e scadenze

I requisiti fondamentali per essere ammessi ai Concorsi pubblici 2021 sono i seguenti:

  • avere cittadinanza italiana;
  • essere maggiorenne;
  • avere il diploma di scuola superiore o un titolo di studio straniero equipollente ed equivalente;

La domanda deve essere compilata e inoltrata online sul portale del Ministero degli Affari Esteri entro le 24.00 del 12 aprile 2021.

Modalità d’esame

Le prove d’esame saranno tre: due test scritti e un colloquio orale. Gli argomenti del primo scritto sono ben distintiti e variano a seconda del codice di concorso di appartenenza. Per chi concorrerà nel concorso per il codice 01, infatti, nella prima prova avrà davanti delle domande a risposta multipla su nozioni di diritto e contabilità dello Stato. Chi invece parteciperà al Concorsi pubblici 2021 del codice 02, invece, troverà dei quesiti sempre a risposta multipla su argomenti informatici, nozioni di telecomunicazione e cifra. La seconda prova scritta servirà per entrambi i codici per attestare il livello di competenza della lingua inglese. La sede, le modalità, il giorno e l’orario in cui saranno svolti gli esami saranno comunicati preventivamente nella Gazzetta Ufficiale dell’11 giugno e sul sito del Ministero degli Affari Esteri.

Rimani aggiornato