Lavoro, stage ed opportunità

Assunzioni banche 2021: previsti 10.480 nuovi posti di lavoro

assunzioni banche 2021
Assunzioni banche 2021: in base agli accordi economici presi con i sindacati che prevedono il pensionamento di vecchio personale, le banche quest'anno rinnoveranno il proprio organico. Ecco nello specifico i nomi delle banche.

Assunzioni banche 2021: questo sarà un anno di rinnovamento del personale per gli istituti di credito. Infatti, sono previste almeno 10.480 assunzioni nelle banche, dovute anche ad un ricambio generazionale per via dei pensionamenti annuali. Ma allo stesso tempo nel settore bancario si ricercano sempre di più figure specializzate con competenze di altri ambiti. La pandemia ha riorganizzato anche il modo di gestire i servizi e di lavorare, ricorrendo spesso allo smartworking: le figure ricercate dagli istituti di credito non sono più solo operatori bancari, ma anche informatici, ingegneri, tecnici e software developer per gestire al meglio il carico online.  Ecco quali sono le banche che provvederanno all’inserimento di nuovo personale entro l’anno:

Intesa San Paolo

La nota azienda con le assunzioni banche 2021 ha disposto il reclutamento di 3.500 persone. La banca, inoltre, ha dato il via libera alla possibilità di poter concedere 5.000 pensionamenti per uscita volontaria o per il Fondo di Solidarietà.

Unicredit

In arrivo per Unicredit l’impegno di assumere 2.600 nuovi impiegati per garantire pensionamenti e ricambio generazionale. Nello specifico l’area interessata è la STEAM.

Credem

Credem invece si mantiene su un numero di assunzioni basse, prevedendo per il 2021 almeno 200 nuovi posti di lavoro per neolaureati in Science, Technology, Engineering and Mathematics, in economia, in giurisprudenza, in scienze politiche e in ambiti letterari. Per candidarsi bisogna andare sul sito della Credem nella sezione “Lavora con noi”.

Bpm

La Banca Polare di Milano prevede il reclutamento di ben 750 nuove figure, dopo aver raggiunto un accordo con i sindacati sul pensionamento di 1.500 lavoratori.

Bper

Assunzioni scandite per anni nella Banca Popolare dell’Emilia Romagna: in seguito ad un accordo sul pensionamento di 1.289 accertate nel 2019, sono rimasti 250 posti vacanti ed entro l’anno ne saranno aggiunti ulteriori 100. Cifra destinata ad aumentare anche nel 2022 con l’assunzione di altri 100 nuovi dipendenti.

Mediobanca

Il Gruppo Mediobanca includerà nel suo personale entro il 2023 1000 nuove figure, divise in questo modo: 400 gestori affluent/premier  e 600 consulenti finanziari.

Bnl-Bnp Paribas

Il gruppo bancario offrirà 580 posti di lavoro entro il 2022.

Mediolanum

Trend in crescita anche per il nuovo anno che prevedrà 200 assunzioni banca 2021. Tra le figure ricercate spiccano software engineer, data engineer, social media manager, visual/UI designer, IT technical analyst; junior interaction designer UX.

Illimity bank

Il gruppo Sella ricerca 30 figure in vari ambiti. Per maggiori informazioni, bisogna spulciare le varie offerte di lavoro elencate sul sito della banca.

Younited Credit

Azienda specializzata nel credito, che non ha filiali fisiche ma lavora tramite appositi portali online, la Younited Credit ha già aperto le porte ed è possibile candidarsi inoltrando la propria candidatura online sul sito della banca.

Credit Agricole

Nel prossimo triennio l’azienda bancaria garantirà l’inclusione di almeno 300 dipendenti.

Banca Sella

Dal piano industriale del bienno 2021/2023 la Banca Sella assumerà 764 operatori. Non sono stati ancora specificati i settori in cui le figure saranno impiegate.


Banca Sella assume: annunciati quasi 800 nuovi posti di lavoro


Ing

Ing conta di investire nel reclutamento aziendale di almeno 100 inserimenti. La metà di essi  sarà destinata all’area tech e di gestione del dato, i cui profili ricercati sono development engineers, data management experts e system administrators.

 

Rimani aggiornato