Bronte e Randazzo

Coronavirus, a Randazzo 126 positivi e nuove regole in arrivo: i casi nella provincia

Coronavirus a Catania: preoccupa la situazione nella provincia. Oltre 100 positivi a Randazzo, dove vengono annunciate nuove misure. Il punto sui contagi.

Preoccupa la situazione Coronavirus a Randazzo, dove il numero di attuali positivi supera le 100 unità. In un video pubblicato sul suo profilo Facebook, il primo cittadino Francesco Sgroi comunica che il numero di cittadini dimoranti sul territorio e risultati positivi al tampone molecolare o al tampone rapido sono in totale 115, a cui si aggiungono 11 studenti positivi (su 780 testati) nelle scuole. La maggior parte dei positivi si trova in isolamento domiciliare, a eccezione di due pazienti ricoverati in un ospedale Covid. Vista la situazione, il sindaco di Randazzo annuncia una possibile ordinanza a firma regionale che eviti il propagarsi del virus. Un provvedimento che verrà adottato “in via cautelare e preventiva”, al fine di tutelare i soggetti più deboli, e che potrebbe arrivare già oggi. Il provvedimento potrebbe riguardare una nuova zona rossa comunale, così come avvenuto, per la serata di ieri, a Sambuca di Sicilia e Mezzojuso.


NEWS: “Coronavirus, Randazzo diventa zona rossa: scuole chiuse e divieto di circolazione”


La situazione in provincia di Catania è particolarmente seria. Sul territorio nella giornata di ieri sono stati riscontrati oltre 100 positivi in 24 ore, con diversi comuni in stato di preallarme. Tra gli aggiornamenti relativi alla provincia, a Misterbianco sale ancora il numero di positivi, come comunicato ieri dall’ufficio stampa del municipio. “I cittadini positivi al tampone rino-faringeo sono attualmente n.57 (cinquantasette), di cui n.11 ricoverati in ospedale e n. 46 a domicilio; sono n.120 (centoventi) i soggetti non positivi posti in stato di isolamento”. Nella vicina Motta Sant’Anastasia, i positivi invece sono 9. Sei a Bronte, come comunicato ieri sulla pagina Facebook del comune.

Per quanto riguarda la situazione Coronavirus negli altri comuni più popolosi della provincia, 2 giorni fa il primo cittadino di Adrano, Angelo D’Agate, ha comunicato la presenza di di 12 casi positivi al Covid, di cui 3 ricoverati in ospedali. A essi si aggiunge la maestra positiva al virus, il cui esito del test è arrivato solo ieri. 11 positivi, inoltre, anche a Biancavilla, di cui 3 individuati nelle ultime 24 ore. 48 sono, invece, in isolamento fiduciario con provvedimento dell’Asp. Tre gli ospedalizzati. A Paternò, infine, nell’ultimo aggiornamento pubblicato dal sindaco Nino Naso, i positivi al Coronavirus sono in tutto 40.


Coronavirus a Catania: positivo un consigliere comunale

Rimani aggiornato