Lavoro, stage ed opportunità

Lavoro Sicilia: Autorità Portuale assume laureati e diplomati

lavoro sicilia
Scade nei prossimi giorni il bando di assunzione presso l'Autorità Portuale di Catania, In questo articolo, i posti messi a concorso e i requisiti richiesti e come inviare la domanda.

Lavoro Sicilia. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia orientale ha pubblicato diversi bandi di concorso per assumere nuovo personale. Le posizioni sono aperte a laureati e diplomati e i contratti saranno a tempo indeterminato.

Sulla base del numero di candidati, si deciderà se fare una prova preselettiva. La selezione si svolgerà poi tramite una valutazione dei titoli e un colloquio. Le domande devono essere presentate entro il 5 settembre 2020 e dovranno essere inviate per posta elettronica certificata.

Le posizioni aperte

  • n. 4 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Demanio;
  • n. 3 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Comunicazione, Trasparenza e Anticorruzione;
  • n. 6 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Tecnica ed Ambiente;
  • n. 4 unità professionali di prima e seconda fascia, da inserire nell’Area Affari Legali, Contenzioso, Gare e Contratti;
  • n. 3 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Servizi Amministrativi e Lavoro Portuale;
  • n. 5 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Grandi Infrastrutture e Pianificazione;
  • n. 3 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Amministrativo Contabile, Economato e Personale;
  • n. 5 unità professionali di seconda fascia funzionale, da inserire nell’Area Affari Generali.

Ai candidati che vogliono partecipare si richiedono i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili;
  • idoneità fisica in relazione al posto da coprire;
  • conoscenza dell’uso di apparecchiature informatiche;
  • conoscenza adeguate delle lingue;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati destituiti, decaduti o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali definitive per un reato contro la pubblica amministrazione;
  • non essere stati posti in quiescenza;
  • disponibilità immediata ad assumere l’impiego;
  • disponibilità all’assegnazione presso una delle sedi dell’Autorità Portuale.

Si richiede inoltre, la laurea o il diploma, come titolo di studio, a seconda delle posizioni da ricoprire come riportato nei relativi bandi. Sarà espletata una prova preselettiva, se dovessero esserci numerose domande, poi si verrà selezionati, in base ai titoli posseduti e richiesti, e in base ad un colloquio sulle materie contenute nei bandi.

Per ogni altra informazione, si rimanda alla consultazione dei relativi bandi di concorso, in cui sono contenute tutti i dettagli per la selezione. I candidati a queste posizioni di lavoro Sicilia, possono trovare il bando al sito dell’Autorità Portuale (https://www.enti33.it/appcontainer/?keyUrl=ADSPMARESICILIAORIENTALE) nella sezione bandi di concorso. La domanda, invece, dovrà essere inviata a mezzo PEC all’indirizzo all’indirizzo adspmso.concorsi@pec.it.


Cerco lavoro Catania: le posizioni aperte in città e provincia