Cronaca

Scontro auto-tir sulla A19: muore una donna di Catania, grave il figlio

ambulanza
Foto archivio.
Incidente sulla Catania-Palermo: scontro mortale tra due auto e un tir fra Caltanissetta ed Enna. Nello scontro, sono rimaste ferite anche altre due persone.

Una donna è morta sul colpo e il figlio è rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto ieri sull’autostrada A19, Palermo-Catania, tra gli svincoli di Caltanissetta ed Enna. Lievemente ferite anche altre due persone. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Enna, i vigili del fuoco e il personale Anas per gestire la mobilità e ripristinare la circolazione.

Secondo una prima ricostruzione, l’incidente è avvenuto, in un primo momento, tra una Renault Megan e una Lancia Y. Dopo l’impatto, la Lancia Y si sarebbe schiantata prima contro un muro per poi invadere la carreggiata opposta schiantandosi contro un tir che proveniva dalla direzione opposta. La conducente, una donna di 54 di Catania, è morta sul colpo. Il figlio, che si trovava dal lato del passeggero, è, invece, in gravi condizioni. L’uomo di 34 anni, dopo essere stato inizialmente trasportato all’ospedale di Enna, è stato poi trasferito a Catania.

Ferite, ma in maniera meno grave, anche le altre due persone coinvolte nell’incidente. Queste sono state portate al Sant’Elia di Caltanissetta. A coordinare le operazioni di soccorso la centrale del 118 di Caltanissetta. Il tratto di strada in cui si è verificato lo scontro è attualmente a doppio senso di circolazione per cantiere in attività sulla carreggiata opposta.

 

Rimani aggiornato

Università di Catania