Attualità

Ferrovie Sicilia, via 20 passaggi a livello: ecco dove

treni Sicilia
Foto archivio
Sono stati stanziati fondi per l'eliminazione di molti passaggi a livello in diverse tratte ferroviarie in Sicilia.

Saranno circa 53 milioni i fondi che verranno stanziati dalla Regione Siciliana per l’eliminazione di 20 passaggi a livello in tutta la Sicilia. L’obiettivo è quello di rendere più fluidi i collegamenti tramite le linee ferroviarie isolane. Il progetto si inserisce all’interno del Protocollo d’intesa stipulato dal governo Musumeci e da Rete Ferroviaria Italiana.

Si tratta – ha dichiarato il presidente della Regione Nello Musumeci – di interventi strutturali che abbiamo ritenuto necessari per più di un motivo. Da una parte verranno migliorati i tempi di percorrenza dei treni sulle tratte interessate, dall’altra si decongestionerà il traffico veicolare che, in alcuni Comuni, soffre particolarmente proprio per la presenza dei binari nei centri abitati”.

I lavori riguarderanno le tratte: Palermo-Messina, dove verrà rimosso l’attraversamento all’altezza del Comune di Santa Flavia; Alcamo-Trapani, dove le rimozioni saranno ben 14; la linea Canicattì-Ispica, a livello del Comune di Vittoria; la tratta Lentini-Gela, che sarà interessata dai lavori all’altezza di Scordia, Vizzini e Militello in Val di Catania.

Rimani aggiornato