Attualità

Sicilia, dalla Regione arrivano 3,5 milioni per teatri e musica

Più fondi per il settore musicale e teatri in Sicilia: è quanto approvato dal governo Musumeci.

Secondo il governo  Musumeci, in Sicilia l’arte e lo spettacolo andrebbero maggiormente valorizzati e finanziati. Ed è per questo che, secondo quanto trapelato in queste ore, si sarebbe deciso di riservare ben 3 milioni e mezzo di euro al settore lirico- sinfonico e musicale ed ai teatri di prosa e danza dell’Isola. Il denaro proveniente dal Fondo unico regionale andrebbe così distribuito:

  • 2,7 milioni al settore lirico-sinfonico e musicale ;
  • 784mila euro per i teatri;

Due milioni di euro sarebbero, inoltre, destinati a riempire le casse di associazioni, fondazioni ed enti teatrali privati oltre che a sovvenzionare l‘attività concertistica e bandistica:  sarà possibile ottenere i contributi richiedendoli entro e non oltre il 26 agosto. 

Le risorse stanziate, tuttavia, non sarebbero finite in quanto resta ancora bloccato un altro milione e seicentomila euro a causa delle insufficienti autorizzazioni di spesa. Sembrerebbe, tuttavia,  si tratti di un congelamento momentaneo: si  assicura, infatti, che questa ulteriore somma verrà ripartita tra enti privati e pubblici in seguito all’eventuale approvazione del Rendiconto generale della Regione.