Catania

Catania, studentessa incinta si prostituiva in centro massaggi per dieci euro

Scoperto un finto centro massaggi in via Giuffrida. Studentessa incinta si prostituiva per dieci euro a notte: denunciati gli sfruttatori e sequestrati i locali.

Scoperto un finto centro massaggi in via Vincenzo Giuffrida, a Catania, che in realtà nascondeva una casa d’appuntamento gestita da due persone con precedenti per droga. La Polizia, nel corso di un’irruzione, ha scoperto il giro e sono diverse le donne coinvolte in questa vicenda.

Tra loro una studentessa incinta, già mamma di un altro bambino, che offriva prestazioni sessuali in cambio di 10 euro a fronte degli 80 incassati dagli sfruttatori. Quest’ultimi sono stati denunciati per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e per sfruttamento dello stato di bisogno dei lavoratori. I locali sono stati sequestrati.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... arresto, catania, prostituzione
TFA sostegno 2019, sedi dei test preliminari a Catania

TFA sostegno 2019: l'Università di Catania ha reso note le sedi e le date in cui si svolgeranno i test...

Tfa sostegno Catania: come funzionano le graduatorie 

Prove di ammissione per l'abilitazione alle attività di sostegno: ecco cosa c'è da sapere sulle graduatorie che verranno realizzate.

Chiudi