Catania

Catania tra le 50 città europee dotate di metro, ma resta chiusa la domenica [VIDEO]

Catania è tra le 50 città europee dotate di metro ma è davvero al passo con le altre? Un video sottolinea le debolezze del servizio metropolitano catanese.

Un video con riferimento ad un servizio di cui una città dispone non è sempre motivo di orgoglio ma può divenire anche un’arma a doppio taglio: se da un lato rende celebre l’interessata, dall’altro può evidenziarne punti deboli e carenze. Lo sa bene Catania, apparsa all’interno del video “What is the Best Metro/Subway System in Europe?” divenuto virale per aver stilato la lista delle 50 città europee dotate di metropolitane e mostrato le immagini relative ai diversi servizi.

Il giovane servizio catanese firmato Fce appare al minuto 5:30, facendo in modo che il capoluogo etneo guadagni un posto all’interno dell’ampio quadro europeo e riceva un riconoscimento importante. Il servizio metro ha sicuramente permesso a Catania di modernizzarsi, migliorando di gran lunga la sua situazione relativa ai trasporti ed agevolando anche il turismo. Ad oggi, infatti, migliaia di cittadini si spostano da un angolo all’altro di Catania in maniera più comoda e veloce così come i visitatori che, in tal modo, tornano a casa con un’opinione probabilmente più positiva della città. Inoltre, grazie all’accordo sottoscritto tra la ferrovia circumetnea e l’Università degli Studi di Catania, gli studenti hanno la possibilità di viaggiare senza pagare il biglietto: il sistema gratuito non può che apparire agli occhi di tutti come indice di progresso.

Tuttavia, se è vero che grandi passi in avanti sono stati compiuti in tale ambito, è altrettanto corretto rimanere con i piedi per terra, ammettendo che il traguardo è ancora lontano e le pecche ancora molte. Il  video pubblicato sul canale You Tube, infatti, più che evidenziare le qualità della metro catanese, sceglie di sottolinearne l’assenza del servizio domenicale: un aspetto negativo che,  nel confronto con le metropolitane di tutta Europa, assume il suo peso e fa perdere posizioni alla città.

Guarda il video: