Catania

Catania, corsia a senso unico nella statale 114: rischio crollo di un cavalcavia

Aperta la corsia a senso unico alternato sulla ex Statale 114, sopra il ponte su via Spagnola ad Aci Trezza. La strada sarà vietata ai veicoli superiori ai 35 quintali per il rischio crollo del ponte.

Ancora un cavalcavia a rischio crollo: si tratta del ponte dell’ex statale 114 precisamente su via Spagnola. dopo l’accertamento delle precarie condizioni in cui versa il cavalcavia dal quale si sono recentemente per via del maltempo staccati due tiranti, si è deciso di limitare la viabilità della zona. Infatti, da stamattina alla 9 sulla ex Statale 114, sopra il ponte su via Spagnola a Aci Trezza, è stata aperta la corsia a senso unico alternato, della larghezza di tre metri, vietata ai veicoli superiori ai 35 quintali.

Si prevede che tale intervento costituirà grandi disagi per la viabilità di una buona parte dell’area metropolitana di Catania, e  per la mobilità di molti comuni tra i quali Acireale, Valverde, San Gregorio, Aci Catena. Ricadute consistenti anche per i mezzi pesanti legati al trasporto merci, le cui dimensioni non permettono il transito.

Per tale ragione oggi delle pattuglie di vigili saranno presenti nel luogo per dare indicazioni ai grossi automezzi sulle vie da percorrere dalle rotatorie di Capomulini e dell’ospedale Cannizzaro. In realtà, però, al momento non si conoscono i tempi di ripristino della stabilità del ponte.

A complicare la viabilità dell’area, si aggiungono tra l’altro i lavori del collettore che continuano a pieno ritmo sull’ex statale ad Aci Castello, al centro di Aci Trezza e soprattutto a poche centinaia di metri dal ponte di via Spagnola.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... acitrezza, catania, crollo cavalcavia, rischio crollo
Riparte il Salone dello Studente: tre giornate dedicate all’orientamento universitario

Riparte il Salone dello Studente: alle Ciminiere universitari ed esperti supporteranno gli ospiti nella scelta del loro avvenire.

Etna, il vulcano in eruzione diventa un puzzle della Clementoni

Un'istantanea mozzafiato che ritrae l'Etna in eruzione diviene un puzzle firmato Clementoni e già sul mercato.

Chiudi