Altro Attualità News Società

SPETTACOLI – Per il festival dei cortometraggi Via dei Corti, un premio speciale Campus-Syrano

Dopo i successi ottenuti negli ultimi mesi dal Progetto Syrano, ambizioso programma co-finanziato da Meridies e dal Dipartimento della Gioventù Presidenza Consiglio dei Ministri, in stretta collaborazione con la “Note International Academy”, adesso si aggiunge anche il cinema.

Infatti, in occasione della seconda edizione del Festival Indipendente di Cinema Breve – Via dei Corti (1-4 dicembre 2016, Auditorium Angelo Musco – Gravina di Catania) la direzione artistica annuncia di aver introdotto una sezione interamente dedicata ai lungometraggi siciliani (Film in Sicily) che vedrà i quattro film finalisti contendersi il Premio Speciale Campus – Syrano, assegnato proprio dalla giuria composta quasi esclusivamente dai giovani talenti dell’Accademia Note International. Un impegno, quello messo in campo dall’organizzazione che tende ancora una volta a suggellare importanti sinergie sul territorio e, soprattutto, a valorizzare a tutto tondo le qualità dei ragazzi coinvolti nel progetto.

Le reintense attività del Progetto Syrano hanno ripreso vigore a pieno regime, come spiegato di seguito:

  • Audizioni permanenti Violinisti – Violisti: dal 28 settembre (previa prenotazione online o telefonica) sarà possibile provare l’accesso in accademia per il completamento dell’organico della Note International Orchestra;
  • Audizioni permanenti Teatro – Canto: dal 28 settembre (previa prenotazione online o telefonica) sarà possibile tentare l’accesso in accademia per il completamento del cast che metterà in scena il musical nella primavera del 2017;
  • Perfezionamento batteria e percussioni con Jonathan Colaprisca;
  • Corso di Videomaker e Corso per Fonico: entrambi i corsi partiranno intorno alla seconda metà di ottobre (per ulteriori informazioni consultare il sito web www.syrano.noteinternational.com);
  • Perfezionamento al pianoforte con il Maestro Leonid Margarius: anche dopo la conclusione del corso, dal 18 al 21 ottobre il grande musicista ucraino continuerà l’opera incessante di perfezionamento coi “talenti syraniani”.

Rimani aggiornato

Università di Catania