Arte Attualità

CULTURA – La New York Public Library rende disponibili online più di 180.000 immagini

NYC_Public_Library_Research_Room_Jan_2006

Per chi non la conoscesse la New York Public Library (NYPL) è la terza più grande biblioteca dell’America del Nord, con sede appunto a New York. Gestita privatamente da un’associazione senza scopi di lucro la NYPL consta di 87 biblioteche e vanta una collezione di oltre 50 milioni di articoli e oltre venti milioni di libri e recentemente ha reso nota una novità sicuramente gradita a molti: la disponibilità di consultare online e gratuitamente l’archivio digitale della biblioteca.

Dal 6 gennaio è infatti possibile consultare una banca dati digitale comprendente all’incirca 187.000 file: fotografie, mappe, manifesti, ma anche spartiti, disegni, testi antichi e lettere. Il tutto gratuitamente e con possibilità di download in alta definizione. 

L’iniziativa è stata messa in atto da un team internet e, come specificato sullo stesso sito della NYPL, tende alla semplificazione e al miglioramento nell’accesso a file digitali e in particolare a “un tesoro di materiali unici e rari”, in modo da facilitare la “condivisione, la ricerca e il riutilizzo da parte di studiosi, artisti, educatori, tecnici, editori e utenti di internet di ogni tipo”. E tale possibilità di consultazione vale non solo per i file già inseriti online, ma anche per tutte le collezioni di dominio pubblico che verranno in futuro digitalizzate.

Dunque una collezione ricca e variegata quella della New York  Public Library, comprendente anche rarità come il carteggio di Walt Whitman o alcuni scritti di Alexander Hamilton e che potrà essere consultata da chiunque non solo per semplice curiosità ma anche per approfondire ricerche, studi o più specificatamente anche lavori di tesi in ambito universitario.

Accedere all’archivio è semplice. Basta cliccare su questo link  e inserire nell’apposita barra di ricerca la parola chiave relativa a ciò che si sta cercando. La ricerca sarà resa ancora più facile dalla disposizione dei materiali, pubblicati per secolo, raccolta, genere e colore.

Paola Rachele Perno

Studentessa di Linguistica, telefilm dipendente e divoratrice di libri. L'uso dell'iperbole mi mantiene giovane.
https://twitter.com/PaolaPerno

Da TWITTER

#MedPhotoFest 2019, Ferdinando #Scianna: "La #fotografia è come a truvatura" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/12/med-photo-fest-2019-ferdinando-scianna-la-fotografia-e-come-a-truvatura/

“Facciamo valere i diritti dei #caregiver nelle #università”: la petizione virale di Erika

https://catania.liveuniversity.it/2019/11/13/facciamo-valere-i-diritti-dei-caregiver-nelle-universita-la-petizione-virale-di-erika/

Diritto allo studio, #Priolo: “Fondi importanti stanziati per i nostri #studenti” @unict_it https://catania.liveuniversity.it/2019/11/13/unict-diritto-studio-priolo-fondi-misure-studenti/

Load More...