Attualità Università di Catania

RADIO ZAMMÙ – Oggi in onda “Terremoto. Il giorno prima”, la quinta puntata

10887931_10205604860544964_1492048418_nOggi 4 febbraio, alle 15, sulle frequenze di Radio Zammù (101 FM e in streaming su www.radiozammu.it), andrà in onda la quinta puntata del programma “Terremoto. Il giorno prima”, un ciclo di sei trasmissioni dedicate alla cultura della prevenzione antisismica, realizzato dallo staff della radio dell’Università di Catania in collaborazione con il Centro di iniziative e studi per la prevenzione antisismica “Giovanni Campo”. Ospite della puntata sarà il disaster manager Vito Baturi.

Questi i contenuti della trasmissione:

5° puntata “Io non rischio” – mercoledì 4 febbraio 2015 – ore 15

Il sistema più efficace per difendersi da un pericolo è conoscerlo. Questo vale per i rischi a cui è soggetto il proprio territorio, la propria città, gli edifici che giornalmente ci ospitano: la scuola che frequentiamo, il posto di lavoro nel quale ci rechiamo, la nostra stessa casa.

Ma quanti di noi conoscono o intuiscono i rischi che si nascondono, ad esempio, all’interno delle abitazioni?

Il “nido” per antonomasia è generalmente reso accogliente, comodo, funzionale. Ma può trasformarsi in una pericolosa trappola quando è sottoposto alle oscillazioni di una scossa sismica, a causa degli arredi o degli stessi oggetti.

Con Vito Baturi, disaster manager e volontario della Protezione civile, scopriamo tutte quelle situazioni che, in caso di terremoto, possono rappresentare un pericolo concreto per i cittadini che non attuano per tempo un efficace piano di prevenzione, fatto di norme comportamentali e di accorgimenti di autotutela, a partire dal proprio luogo di residenza.

In apertura, il ricordo del terremoto dell’Aquila, nel racconto di Vittoria Marletta.

Speciale Test Ammissione