Cucina - Studenti&Fornelli

Studenti&Fornelli ~ Insalata di Riso

Finalmente le temperature hanno deciso di adeguarsi al calendario ed è arrivato il tempo del mare e del sudore, dei pantaloncini corti e dei climatizzatori sparati a palla che nemmeno nell’inverno artico, quasi a volessimo dare una festa alcolica per pinguini. Ok, è vero che fa piacere a tutti stare ai fornelli, ma ditemi chi è che ha voglia di stare in cucina, mentre fuori  il sole ha deciso che la tua cucina deve diventare un forno di ultima generazione? E non parliamo del forno, quello è proprio off limits, dovrebbero emanare un decreto che ne vieti l’utilizzo dopo il 15 giugno, pena i jeans lunghi tutta l’estate.

Ed ecco che arriviamo noi di LiveUniCT in vostro soccorso, con la più classica delle ricette estive, tipica svuota-frigo e dal costo veramente irrisorio. Ecco a voi, l’Insalata di Riso.

 

 

INGREDIENTI:

Tenete conto che L’insalata di riso non ha ingredienti ben definiti, potete metterci quello che volete, ma io vi dico come ho fatto la mia, sperando di non ricevere troppi insulti.

500 gr di riso per insalate (o quello multiuso, vi prego non pendete quello bianco da risotti che poi potete solo farci gli arancini)

100 gr di mortadella a cubetti

40 gr di Emmental

5 o 6 Capperi

1 Boccetta di Preparato per insalate di riso, quello che volete voi

Una decina di pomodorini

1 Scatoletta di Simmenthal

6 o 7 Olive Nere

Maionese

Sale, Pepe e Olio

Io ho messo pure Zenzero, Curry e Basilico.

 

PREPARAZIONE:

Mettete l’acqua sopra, salatela, versateci mezzo cucchiaio di curry e buttateci dentro tutto il mezzo chilo di riso. Io conto circa 150gr di riso a persona.

Prendete una bel contenitore grande, dopo ci metteremo il riso, e iniziate ad unire tutti gli ingredienti; i pomodorini tagliati in 4, le olive denocciolate e tritate, la mortadella e il formaggio a cubetti, il preparato, la simmenthal e le foglie di basilico. Condite tutto con Sale, Pepe, Olio e Zenzero, aggiungete un cucchiaio di maionese e il vostro condimento è pronto. Aspettate che il riso sia cotto e scolatelo. Versate tutto dentro il condimento, rimestate, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi 2 ore in frigo. La stessa cosa viene ottima sostituendo il riso col Farro, l’Orzo o il Grano.

Buon Appetito!

A proposito dell'autore

Francesco Giuseppe Marino

Laureando in Giurisprudenza, appassionato di Fantasy, Manga, Cucina e Serie televisive.
Tenore per hobby e Animatore per vocazione. Studenti&Fornelli

Rimani aggiornato