Attualità

Women powering work: concorso per l’uguaglianza economica delle donne del MENA

MENA è l’acronimo utilizzato per designare il Medio Oriente e l’Africa del Nord e che è stato affiancato alle donne, in occasione del concorso Women powering work indetto daChangemakers General Electric, affinché si possano trovare delle soluzioni adeguate ai problemi economici e lavorativi che riguardano le donne dell’Oriente. Lo scopo del concorso è rafforzare le loro famiglie e comunità dando loro la possibilità di usufruire della crescita economica. Possono partecipare singoli individui o associazioni di tutto il mondocon idee e progetti che mirano al miglioramento dell’economia e del lavoro di queste donne.

Nell’area del MENA le donne hanno registrato dei progressi verso l’accesso all’istruzione e all’economia. Tuttavia il numero delle donne che può prendere parte alla forza lavoro è ancora la metà del tasso della media globale. Le barriere che ogni giorno cercano di abbattere sono: diritti economici non equivincoli alla mobilitàdiscriminazione sul posto di lavoroaccesso inadeguato a lavori di qualità.

La gara è costituita da cinque fasi principali:

  • Entry Stage: dal 21 agosto 2013 al 6 novembre 2013. In questa prima fase chiunque può partecipare ad una discussione con i concorrenti.
  • Early Entry Deadline, 2 ottobre 2013: le iscrizioni pervenute entro questa data sono ammissibili per il Premio rapida entrata. Essere vincitore del Premio rapida entrata non garantisce lo stato finalista. Le opere saranno valutate complessivamente al termine dell’iscrizione.
  • Entry Deadline: 6 novembre 2013
  • Judging and Evaluation: 6 novembre 2013- 15 gennaio 2014
  • Winners Announced15 gennaio 2014

Le soluzioni ricercate sono:

  • L’accesso alle opportunità di lavoro di qualità
  • L’accesso ai capitali, tecnologia e risorse
  • Istruzione o formazione che porta ad un aumento della competitività del lavoro o la capacità imprenditoriale
  • Condizioni di sicurezza di lavoro, mezzi di trasporto e le infrastrutture per sostenere l’occupazione femminile
  • Connessioni tra gli imprenditori e le opportunità di mercato
  • Spostando gli atteggiamenti culturali verso i ruoli di genere e di porre fine alle discriminazioni di genere nel mercato del lavoro (ad esempio, la parità di retribuzione a parità di lavoro, ampliando le tipologie di lavoro ritenuto opportuno per le donne, e di distribuire equamente le responsabilità)
  • Sesso-reattiva ordine pubblico, difesa, e l’organizzazione per i diritti economici delle donne.

I vincitori riceveranno ciascuno 25.000 dollari. La partecipazioni si collega anche ad una comunità di azione  che comprende partner, potenziali investitori ed esperti del settore. Le loro proposte dovranno rispondere ai seguenti criteri: innovazioneimpatto sociale e sostenibilità.

Ad affiancare questo concorso ci sono anche altri innovatori sociali che tentano di inserire le donne del Medio Oriente e del Nord Africa nella società, consentendo loro di lavorare su progetti generatori di reddito. Nonostante alcune donne riescano a contribuire al reddito familiare raramente sono consultate circa le questioni finanziare. Il Women powering work e le altre iniziative che lo affiancano hanno  come scopo quello di creare uno spazio dove le donne possano prendere parte attivamente all’economia del loro Paese e della loro famiglia.

Agrippina Alessandra Novella

Classe '92 . “Caffè, libri e tetris di parole”, ha definito la vita così, perché sono queste le tre cose che non devono mai mancarle. Legge da quando ha scoperto che i libri le fanno vivere più vite e sin da piccola scrive ovunque, perché le cose quando si scrivono rimangono. Cresciuta a Mineo è rimasta affascinata dagli scrittori che ivi hanno avuto i natali: Paolo Maura, Luigi Capuana e Giuseppe Bonaviri. Laureata in Lettere Classiche, presso l’Università di Catania, attualmente studia Italianistica all'Alma Mater di Bologna. Redattrice e proofreader per LiveUniCT e membro FAI.

Da TWITTER

#Etna: nuova attività stromboliana nel Cratere Sud-Est #foto #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/12/09/etna-eruzione-catania-cratere-sud-est/

Il banco di #Sardine riempie #Catania: "L'Italia dell'odio comincia a scricchiolare" @6000sardine https://catania.liveuniversity.it/2019/12/08/sardine-catania-7-dicembre-flash-mob/

#Saldi invernali 2020: la data d’inizio in #Sicilia #saldisicilia https://catania.liveuniversity.it/2019/12/06/saldi-invernali-2020-sicilia-data/

Load More...