Catania

Aggirava e rapinava anziani nel Catanese: ora in carcere donna di 44 anni

arrestata per rapine anziani
A distanza di 11 anni dai fatti, la donna di 44 anni è stata arrestata: per lei 2 anni e 6 mesi da scontare nel carcere catanese di piazza Lanza.

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Paternò hanno arrestato Graziella Statella: la 44enne, insieme ad altre due complici, nel 2011 è stata responsabile di una serie di rapine perpetrate ai danni di anziani nel centro cittadino di Paternò, nel Catanese. 

Il gruppo dei tre malviventi, per riuscire nelle proprie “imprese”, utilizzava sempre lo stesso modus operandi: innanzitutto faceva in modo di guadagnarsi la fiducia della vittima, spesso attraverso lo svolgimento di pulizie domestiche. In seguito, i tre agivano con spregiudicatezza depredando le anziane vittime di ogni bene di valore.

La donna arrestata adesso dovrà scontare una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di rapina, e per questo è stata associata al carcere catanese di piazza Lanza.

Università di Catania