Lavoro, stage ed opportunità

Ferrovie dello Stato, “Lavora con noi”: assunzioni anche in Sicilia

ferrovie dello stato lavora con noi
Ferrovie dello Stato, "Lavora con noi": l'importante società è pronta ad assumere anche in Sicilia. Ecco le posizioni aperte: indicati i principali requisiti.

Ferrovie dello Stato, “Lavora con noi”: tramite la sezione interna al sito ufficiale dell’azienda si forniscono alcuni dettagli sulle opportunità offerte. E queste non sono poche. I più saranno lieti di sapere che posizioni recentemente aperte riguardano anche la Sicilia. Di seguito tutti i dettagli in merito.

Ferrovie dello Stato: società in crescita

In primo luogo occorrerà precisare che l’importante società italiana, che opera tanto nel settore del trasporto ferroviario quanto in quello del trasporto pubblico locale e in quello delle merci, mira ad espandersi, dunque ad offrire più posti di lavoro. Ferrovie dello Stato, di fatti, sta portando avanti l’ambizioso Piano Industriale FS 2019-2023, ovvero un programma di sviluppo che punta a creare 15.000 posti di lavoro diretti  e 120.000 opportunità di impiego l’anno grazie all’indotto.


 Concorso Agenzia delle Entrate, 2600 assunzioni in arrivo: anche con diploma


Ferrovie dello Stato, “Lavora con noi”: le posizioni in Sicilia

Le posizioni aperte sono attualmente numerose ed alcune riportano tra le sedi anche Palermo. Tra queste quella, consultabile sul sito aziendale ufficiale e datata 22 agosto 2022, come “Assistente Lavori Opere Tecnologiche“.

“Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – si legge – ricerca Assistente Lavori Tecnologico da inserire presso Italferr S.p.A. per la sedi di Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Verona”.

Si esplicita anche quali requisiti vengono richiesti ai candidati. Si fa riferimento a:

  • Laurea magistrale in Ingegneria Industriale o Ingegneria delle Telecomunicazioni;
  • conoscenza sistemi operativi Windows, Pacchetto Office e SAP;
  • conoscenza della lingua inglese almeno a livello medio (B2 del Quadro di riferimento europeo);
  • piena disponibilità a frequenti trasferte in tutta Italia;
  • gradita conoscenza della normativa rilevante in materia di Lavori Pubblici e di Sicurezza, dei sistemi di ingegneria ferroviaria e dei processi di costruzione e tecnologie dei materiali.

Le mansioni attribuite a questa figura, poi, sono altrettante numerose. Si cita, tra tutte, il controllo della sicurezza in cantiere, anche tramite l’adozione di “necessari provvedimenti in caso di pericolo grave ed imminente, coadiuvando il CEL nelle sue funzioni”.

Chiunque disponga dei requisiti richiesti potrà candidarsi entro e non oltre il 14 settembre 2022. Per ulteriori informazioni sull’offerta di lavoro in questione, si rimanda al sito ufficiale di Ferrovie dello Stato.

Presente, inoltre, una seconda allettante offerta di lavoro: si ricercano per la sede di Palermo anche Progettisti Cantierizzazione da inserire presso Italferr S.p.A. Anche in questo caso è richiesta, tra il resto, una Laurea Triennale o Magistrale nell’area dell’Ingegneria Civile e Ambientale.

Per la candidatura per questa posizione c’è tempo fino al 1° settembre. Anche in questo caso, però, gli interessati dovranno prima consultare tutte le informazioni sul sito dell’azienda ed assicurarsi di possedere i requisiti richiesti.

Concorsi INAIL, nuovi bandi per 170 posti: requisiti e scadenze