Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi pubblici 2022, dalla Polizia ai Vigili del Fuoco: i bandi in scadenza

concorsi pubblici 2022
Concorsi pubblici 2022: sono molteplici le offerte attualmente disponibili, dalla Polizia ai Vigili del Fuoco. Di seguito le informazioni principali sui bandi in scadenza.

Concorsi pubblici 2022: attualmente sono ancora attivi diversi bandi riguardanti le forze dell’ordine ma anche i Vigili del fuoco. Attenzione però: alcuni di questi scadono oggi, quindi gli interessati dovranno sbrigarsi a mandare la propria candidatura. Ecco qui di seguito le informazioni principali sui bandi in scadenza.

Concorso Polizia: i dettagli

Il bando in questione prevede l’assunzione di un totale di 292 unità di personale nel ruolo di vice ispettore tecnico della Polizia di Stato, così suddivisi:

  • 192 posti nel settore di impiego telematica;
  • 100 posti nel settore accasermamento.

Tra i requisiti generali richiesti c’è il limite di età (non si deve aver compiuto il 28esimo anno di età) ed il possesso della cittadinanza italiana. Sono previsti, però, anche requisiti specifici che variano a seconda del settore scelto: per ulteriori informazioni a riguardo è bene leggere il bando in formato integrale.

Si ricorda che è possibile mandare la propria candidatura solo fino ad oggi, lunedì 1 agosto.

Concorso Vigili del Fuoco 2022

Un altro dei concorsi pubblici 2022 in scadenza oggi, 1 agosto, è quello finalizzato alla copertura di 26 posti di vice direttori informatici per l’arma dei Vigili del fuoco. Le candidature potranno essere presentate esclusivamente per via telematica, ma per ulteriori informazioni si rimanda alla lettura del bando in formato integrale.

Alcuni dei requisiti richiesti sono:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore agli anni 45;
  • qualità morali e di condotta;
  • non essere stati espulsi dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati.

Concorsi pubblici 2022: Polizia di Stato

La Polizia di Stato ha indetto più concorsi pubblici 2022: a parte quello in scadenza oggi, è possibile presentare domanda anche entro l’8 agosto, per altri posti.

In particolare, si cercano diplomati e laureati e, nello specifico, sono stati rilasciati nuovi bandi che mirano alla copertura totale di 98 posti da vice-ispettori tecnici in diversi settori, ossia:

  • Polizia scientifica;
  • Psicologia;
  • Settore Equipaggiamento;
  • Settore Motorizzazione.

Al fine della candidatura, è fondamentale che i candidati abbiano un indirizzo PEC (posta elettronica certificata) che permetta la ricezione delle eventuali informazioni riguardo al concorso. Per ulteriori informazioni relative ai bandi e ai requisiti specifici richiesti, è bene prendere visione dei singoli bandi integrali.

Arma dei Carabinieri: il bando

Sono stati messi a concorso 4.189 posti per reclutare allievi nell’Arma dei Carabinieri. All’atto della presentazione della domanda, i candidati potranno esprimere la preferenza per la formazione e per l’impiego nelle specializzazioni in materia di tutela forestale, ambientale e agroalimentare.

Per mandare la propria candidatura, gli aspiranti allievi dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • se militari (VFP1/VFP4) già in servizio alla data del 31 dicembre 2020, possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • se militari (VFP1/VFP4) in servizio dal 1 gennaio 2021 o se partecipanti per la riserva dei posti di cui ai commi 2 e 3 dell’art. 2 del bando, avere conseguito o essere in grado conseguire entro il 2022, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’accesso alle università;
  • condotta incensurabile;
  • idoneità psicofisica e attitudinale al servizio militare incondizionato.

Per avere ulteriori informazioni si consiglia di consultare il bando ufficiale, ricordandosi, però, che sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro l’11 agosto 2022.