Cronaca

Donna uccisa a coltellate in Sicilia: fermato presunto assassino

Brunilda
La vittima, Brunilda Halla.
Ancora una donna uccisa, nelle scorse ore, in Sicilia: fermato il presunto omicida.

Non solo cronaca di Catania. Nelle scorse ore Brunilda Halla, donna di 37 anni di origini albanesi, è stata uccisa a coltellate a Vittoria (in provincia di Ragusa). Secondo quanto ora emerso, il presunto assassino è stato fermato.

Gli agenti sarebbero giunti all’individuazione dell’uomo soprattutto grazie alle telecamere di video sorveglianza. Il soggetto è stato rintracciato nel corso della notte e, durante la stessa, sarebbe stato emesso il provvedimento di fermo.

Secondo le prime indiscrezioni l’indagato, che dopo esser stato individuato è stato condotto in caserma, avrebbe ammesso di aver commesso l’omicidio.  L’accoltellamento della 37enne sarebbe stato indicato come “un gesto estemporaneo e immotivato”.

Università di Catania