Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Esercito, reclutamento di 26 sottotenenti: il bando

Concorso esercito: 26 posti per laureati. Come fare domanda e i requisiti necessari richiesti per presentare l'istanza.

Concorso Esercito: indetto un concorso straordinario per il reclutamento di complessivi 26 sottotenenti nei ruoli speciali dell’Esercito.

Le figure ricercate

I 26 posti saranno così ripartiti:

  • 12 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale dell’Arma dei trasporti e dei materiali dell’Esercito;
  • 9 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato dell’Esercito e, nello specifico,

– n. 8 per laureati in giurisprudenza;
– n. 1 per laureati in scienze dell’economia o scienze economico aziendali;

  • 5 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo sanitario dell’Esercito.

Concorso esercito: requisiti

Per poter partecipare al concorso, oltre ai requisiti generici consultabili nel bando, bisogna possedere uno dei seguenti titoli di studio in base al profilo per il quale ci si candida:

  •  laurea in ingegneria meccanica (LM 33), per i posti di sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale dell’Arma dei trasporti e dei materiali dell’Esercito;
  • laurea in giurisprudenza (LMG/01) o laurea in scienze dell’economia (LM 56) ovvero scienze economico-aziendali (LM 77) per i posti sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato dell’Esercito;
  • laurea in psicologia (vecchio ordinamento, LS 58 e LM 51) e attestato di abilitazione all’esercizio della professione di psicologo per i posti di sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo sanitario dell’Esercito.

Come partecipare?

La domanda di partecipazione al concorso per sottotenenti nell’Esercito dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica accedendo con credenziali SPID, CIE o CNS.

La scadenza per la presentazione delle istanze è il 19 Aprile 2022.

L’esito delle prove scritte, il calendario con i giorni di convocazione e le modalità di presentazione degli ammessi alle prove e accertamenti saranno resi noti con avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi.

Le prove d’esame

Per il concorso esercito l’iter di selezione prevede:

  • prova scritta di conoscenza della lingua inglese;
  • prova scritta di preselezione culturale, espletata solo nel caso in cui il numero delle domande sia superiore a quanto indicato nel bando;
  • prova scritta di cultura tecnico-professionale;
  • valutazione dei titoli;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti sanitari;
  • eventuali ulteriori accertamenti sanitari;
  • accertamento attitudinale;
  • prova orale.

     Concorso Ministero della Difesa: bando per 456 unità