Catania

Casello San Gregorio, Musumeci e Falcone incontrano camionisti: protesta continua

Musumeci
Il Presidente Musumeci e l'Assessore ai Trasporti Falcone incontrano, al casello autostradale di San Gregorio, gli autotrasportatori in protesta. Gli ultimi aggiornamenti sulla situazione.

Dopo ore all’insegna della protesta, gli autotrasportatori hanno incontrato lungo l’autostrada Catania-Messina Marco Falcone, Assessore regionale ai Trasporti. Presente presso il casello autostradale di San Gregorio anche il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Falcone ha parlato ai lavoratori, precisando che il Governo regionale ha già avanzato alcune specifiche richieste al Governo Nazionale. Tra queste, spicca un ulteriore credito d’imposta per le accise, un contributo autostrade del mare e 2 ore di deroga sulle ore di guida per gli autotrasportatori che viaggiano da o per la Sicilia.

L’Assessore siciliano oggi ha anche convocato al PalaRegione di Catania un tavolo con le rappresentanze degli scioperanti, a margine del quale ha ribadito “l’urgenza di un intervento risolutivo del governo Draghie sottolineato che la Regione è al fianco degli autotrasportatori locali.

Dobbiamo evitare una guerra tra poveri ha dichiarato invece il Presidente Musumeci – : l’autotrasporto per la merce è l’ultimo anello della filiera. Il Governo Draghi farebbe bene a darsi una morsa”.

Almeno per il momento il Governo non sarebbe disposto ad accontentare vertici regionali e autotrasportatori. Unatras e Aitras confermano che questo non sta mostrando segni di apertura. Per tale ragione le associazioni stanno portando avanti lo sciopero.

I mezzi si sono riversati lungo le strade e bloccano i piazzali. Secondo le ultime indiscrezioni, nel giro degli ultimi tre giorni i presidi di protesta si sono triplicati e risulta ormai impossibile alle associazioni sindacali controllarli. Chi non aderisce alle proteste in atto, le stesse che stanno creando disagi in numerose parti di Italia, rischia persino di subire intimidazioni e danneggiamenti agli automezzi.