News Sicilia

Covid Sicilia, 42 comuni fanno ingresso in “zona arancione”: la lista

zona arancione
Il Presidente della Regione Nello Musumeci ha firmato un'ordinanza che prevede il passaggio in zona arancione per 42 comuni in Sicilia. Di seguito la lista.

Coronavirus Sicilia: la situazione non è delle migliori nell’Isola. Infatti, la Sicilia attualmente si trova in zona gialla e presto potrebbe fare passaggio in zona arancione a causa dell’elevato numero di contagi da covid-19. A tal proposito, molti comuni si trovano già in zona arancione a causa degli elevati positivi rapportati agli abitanti.

Tuttavia, nell’ultima ora è stata firmata un’ordinanza dal Presidente della Regione Nello Musumeci che prevede il passaggio in zona arancione per 42 comuni siciliani a partire da domenica 9 gennaio fino al 19. Di seguito la lista dei comuni che faranno ingresso in zona arancione.

  • nella provincia di Agrigento: Canicattì e Palma di Montechiaro;
  • nella provincia di Caltanissetta: il Comune di Caltanissetta e Gela;
  • nella provincia di Enna: d Agira, Aidone, Assoro, Barrafranca, Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Cerami, Enna, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nicosia, Nissoria, Piazza Armerina, Pietraperzia, Regalbuto, Sperlinga, Troina, Valguarnera Caropepe e Villarosa;
  • nella provincia di Messina: Capizzi;
  • nella provincia di Siracusa: Augusta, Avola, Canicattini Bagni, Carlentini, Floridia, Francofonte, Lentini, Melilli, Noto, Pachino, Palazzolo Acreide, Portopalo di Capo Passero, Priolo Gargallo, Rosolini, Siracusa, Solarino, Sortino.

Tuttavia, in alcuni comuni è già in vigore la zona arancione: Caronia e Santa Lucia del Mela in provincia di Messina, Ribera in provincia di Agrigento e Gravina in provincia di Catania. Inoltre, nei comuni in zona arancione si potrà procedere con la didattica a distanza.

Speciale Test Ammissione