Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi INPS, 2 bandi per oltre 2.000 posti: i dettagli

Concorsi INPS
Concorsi INPS: disponibili due nuovi bandi di concorso volti all'assunzione, in totale, di 2.047 posti. Di seguito i requisiti utili e le scadenze.

Indetti due nuovi concorsi Inps per ricoprire un totale di 2.047 posti con contratto a tempo indeterminato. Si tratta di due concorsi pubblici distinti, volti a rimpinguare il personale dell’Istituto nazionale della provvidenza sociale.

Concorsi INPS: posti per consulente di protezione sociale

Il primo dei due annunci di lavoro riguarda la figura del consulente di protezione sociale. Il bando di concorso in questione, per titoli ed esami, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 78 del 1° ottobre di quest’anno e riguarda 1.858 posti di consulenti nei ruoli di personale dell’Inps, area C, posizione economica C1.

Per questo concorso INPS le domande di partecipazione dovranno essere inoltrare esclusivamente tramite la piattaforma online dedicata accedendo al sito internet ufficiale dell’Ente. L’invio online deve essere effettuato entro e non oltre le ore 16:00 del 2 novembre 2021. Una volta trascorso il termine ultimo di invio, la domanda online non potrà più essere inoltrata in quanto il sistema telematico dedicato verrà disabilitato.

I requisiti richiesti

Per poter accedere al concorso in questione bisognerà soddisfare alcuni requisiti minimi, tra cui:

  • cittadinanza italiana, di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o appartenenti a una delle tipologie previste dall’art.38 del d.lgs. 30 marzo 2001, n.165 e s.m.i.;
  • non essere stati destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e non essere stato dichiarato decaduto da altro impiego pubblico, né essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
  • non aver riportato condanne penali, sebbene non passate in giudicato, che impediscano la costituzione o la prosecuzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari laddove previsti per legge;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

Oltre a tali requisiti è necessario essere in possesso di una o più lauree fra quelle in elenco all’interno del bando ufficiale di concorso, alla voce “Requisiti per l’ammissione”. Si rimanda, pertanto, alla lettura completa del già citato bando.


 Concorso MUR per 125 funzionari: requisiti e scadenze

Concorsi INPS: posti per professionista medico

Il secondo dei concorsi pubblici riguarda l’assunzione di 189 figure di professionista medico di prima fascia. Le domande di partecipazione ancora una volta dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica usando l’applicazione disponibile sul sito internet ufficiale dell’Ente. L’invio dovrà essere effettuato entro e non oltre le ore 16:00 del 2 novembre 2021.

I requisiti richiesti

In questo caso, oltre ai requisiti generici descritti sopra, sarà necessario possedere:

  • laurea in medicina e chirurgia;
  • diploma di specializzazione;
  • iscrizione all’albo dell’Ordine professionale dei medici chirurghi.

Tutte le informazioni utili sono presenti nel bando di concorso ufficiale alla voce “Requisiti per l’ammissione” – Art.2. Anche in questo caso, si consiglia la lettura integrale dello specifico bando.

 

Speciale Test Ammissione