Test Ammissione

Test Medicina 2021, il Codacons annuncia ricorso: segnalate irregolarità

test medicina 2021 ricorsi
Test medicina 2021: anche per quest'anno è previsto l'arrivo di ricorsi in massa per irregolarità riscontrate durante lo svolgimento della prova.

Come d’abitudine ormai, il test di medicina 2021 non farà eccezione rispetto ai precedenti casi di prove di ammissione per questo corso di studi. Infatti, ogni anno questo test si contraddistingue per le numerose polemiche che ne scaturiscono e per le segnalazioni riguardanti irregolarità nelle domande e durante lo svolgimento delle prove. Quindi, a pochi giorni dallo svolgimento delle prove, ecco puntualmente partire la pioggia di ricorsi riguardanti il test di medicina 2021. Anche il Codacons si è espresso in merito a questa situazione e presto si avranno novità a riguardo.

Test medicina 2021: i ricorsi

L’epilogo era già scontato: anche per il test di medicina 2021 sono stati annunciati e saranno presentati molti ricorsi. Le motivazioni sarebbero diverse, principalmente legati ad anomalie nello svolgimento della prova, ma anche a domande errate. A tal proposito si è espressa la Ministra dell’Università Maria Cristina Messa, annunciando l’annullamento delle domande reputate irregolari.

“La toppa è peggio del buco” ha dichiarato a riguardo Massimo Tortorella, presidente del network legale Consulcesi. Tortorella ha anche segnalato che lo sportello informatico della Consulcesi riguardo al numero chiuso è stato inondato da subito di segnalazioni riguardo svolgimenti impropri della prova. A tal proposito, la Consulcesi ha annunciato di sostenere i ricorsi di diverse persone proprio riguardo il test di medicina 2021.

Test medicina 2021: le domande segnalate

Tra le domande segnalate in maniera maggiore da Consulcesi sono presenti le seguenti: la numero 21 della sezione “Logica” e la numero 23 tra i quesiti di Biologia che sembrerebbe non presentassero le risposte corrette. Inoltre, anche la numero 2 della sezione “Logica”, e la 28 di Biologia, sarebbero risultate ambigue. Infine, una domanda di chimica sarebbe stata inserita nella sezione di domande di cultura generale. Ma le segnalazioni presentate a Consulcesi sono state davvero tante, a centinaia, e l’associazione ha affermato che sta predisponendo i documenti per avviare il ricorso annunciato.

Il parere del Codacons

A favore dei ricorsi contro il test di medicina 2021 si è schierato anche il Codacons, che ha affermato di stare preparando un ricorso collettivo al Tar del Lazio. Il ricorso sarò per conto di tutti i candidati che non supereranno il test.

In questo caso, le segnalazioni riguardano l’uso di cellulari nel corso della prova o ancora la violazione dei tempi di consegna e dell’anonimato degli studenti, oltre al conflitto di interessi tra i rappresentanti degli Ordini dei medici che fanno parte della commissione con il ruolo di definire i posti disponibili

 Test Professioni Sanitarie 2021: come fare ricorso in caso di irregolarità

 

Rimani aggiornato

Università di Catania