News Sicilia

Coronavirus Sicilia, casi raddoppiati in un giorno: Isola terza per contagi

Coronavirus dati Sicilia
Coronavirus Sicilia, il totale dei positivi quasi raddoppia in un solo giorno, ma raddoppiano anche i tamponi. Isola terza per contagi, due nuove zone rosse.

Casi di Coronavirus Sicilia quasi raddoppiati nel giro di 24 ore. Rispetto al bollettino di ieri, che registrava 300 nuovi positivi su 9.523 tamponi processati, il totale sale oggi a 552 casi su 18.038 tamponi. Raddoppiano quindi positivi e tamponi, con l’incidenza che rimane stabile. In Italia oggi si registrano 3.558 casi su oltre 218mila tamponi e l’Isola è la terza regione più colpita, preceduta da Lazio (681) e Veneto (600).

Coronavirus Sicilia: il bollettino del 20 luglio

Il totale degli attuali positivi sale rapidamente in Sicilia. Sono 5.800 le persone positive al Coronavirus tra ospedali e isolamento domiciliare. L’incremento è di 419 unità, con 130 persone guarite o negativizzate nelle ultime 24 ore. Sale, infine, anche il numero dei decessi: le vittime del bollettino di oggi sono 3, rispetto alle 6.010 dall’inizio della pandemia.

Negli ospedali la situazione rimane stabile. Non si registrano nuovi ingressi e il totale dei pazienti in terapia intensiva scende a 21 (-1). Sale a 156 (+2), invece, quello dei pazienti ricoverati.

Coronavirus Sicilia: i casi delle province

Nel bollettino di oggi la provincia più colpita è Agrigento, dove sono state appena introdotte due nuove zone rosse a causa dei focolai locali. Segue Catania, dove il totale dei casi sfiora le 100 unità. Di seguito il bollettino provincia per provincia, tra parentesi i nuovi positivi.

  • Palermo: 70.637 (65)
  • Catania: 61.126 (91)
  • Messina: 26.923 (3)
  • Siracusa: 16.960 (31)
  • Trapani: 14.532 (51)
  • Ragusa: 13.651 (67)
  • Caltanissetta: 12.946 (86)
  • Agrigento: 12.732 (121)
  • Enna: 6.841 (37)


Zone rosse Sicilia, due nuovi comuni nella lista: il totale sale a sei

Rimani aggiornato

Università di Catania