Catania

È morto Franco Battiato: addio al grande maestro

franco battiato
Addio al maestro Franco Battiato: il grande artista si è spento. Centinaia i messaggi di cordoglio che si diffondono sul web, insieme ad alcune delle sue canzoni più famose.

È morto il grande cantautore Franco Battiato. L’artista si è spento all’età di 76 anni a Milo. Il noto cantautore è nato il 23 marzo del 1945 in provincia di Catania. Ricordato non solo per alcune delle sue canzoni più famose, ma anche per via del numero di stili musicali che ha combinato nella sua attività artistica: un personaggio eclettico che si è cimentato in tanti generi diversi e ha raccolto un grande successo.

Non solo cantautore: gli abitanti dell’Isola ricorderanno come, tra il 2012 e il 2013, Battiato sia stato anche assessore al Turismo per la Regione siciliana, nel governo Crocetta, ma ha sempre dichiarato di non voler ricevere alcun compenso.

Tanti i messaggi di cordoglio che si vanno moltiplicando in queste ore: dai fan alle personalità del mondo della musica e della politica, tutti ricordano la grandezza della musica di un artista senza tempo.

Amato e apprezzato tanto nel panorama nazionale quanto in quello internazionale, sono innumerevoli i successi del Maestro che, oggi più che mai, andranno riascoltati: La Cura, E ti vengo a cercare, Povera patria (la cui cover è stata proposta recentemente, durante il Festival di Sanremo 2021, dai cantautori Colapesce e Dimartino), La stagione dell’amore, Bandiera bianca, Cuccurucucù, e Centro di gravità permanente, quest’ultima ormai celebre anche sul piano internazionale grazie alla serie Netflix La Casa di Carta.

 

Università di Catania