Lavoro, stage ed opportunità

Concorso 2800 tecnici: tutte le novità su prove e assunzioni

concorso 2800 tecnici
Concorso 2800 tecnici al Sud al via a breve, migliaia di domande dalla Sicilia. Tutte le info sulla prova scritta e sulla pubblicazione della graduatoria.

Concorso 2800 tecnici al Sud al via tra qualche settimana. Manca ormai poco alle prove per l’assunzione di 2800 tecnici qualificati nelle amministrazioni regionali e comunali del meridione. Tra i candidati, quasi un quarto del totale viene dalla Sicilia. Vediamo quali saranno i prossimi step.

Concorso 2800 tecnici: i posti in Sicilia

Su circa 81mila candidati al concorso nella PA, 20.381 sono siciliani. Tuttavia, ben pochi candidati dell’Isola riusciranno ad arrivare fino all’assunzione, prevista entro luglio. Al momento è in corso la valutazione CV dei candidati, dalla quale usciranno 8.400 idonei, che parteciperanno alla prova scritta.

Alla fine della valutazione della prova scritta, in Sicilia verranno assunti circa 400 tecnici. Una selezione molto dura, quindi, per un contratto della durata complessiva di tre anni.


Concorsi Sicilia, bandi attivi e in arrivo: boom domande nella PA


La selezione prevede una sola prova scritta digitale, da svolgersi secondo le nuove modalità “fast track”. Due le sessioni nelle cinque sedi decentrate per lo svolgimento dei concorsi individuate in Sicilia, Calabria, Puglia, Campania e Lazio.

Concorso 2800 tecnici al Sud: la prova scritta

La prova del concorso 2800 tecnici si svolgerà tra il 9 e l’11 giugno. La procedura prevede 4 step:

  • selezione automatica sulla base dei titoli attraverso la piattaforma “Step One 2019”;
  • una prova scritta diversa per ciascun profilo ricercato, con test a risposta multipla.
  • attribuzione anonima dei punteggi e pubblicazione delle graduatorie;
  • assunzioni.

La prova scritta si svolgerà a giugno nelle sedi decentrate in modalità digitale, da pc o tablet. Prevede 40 quesiti e ci saranno 60 minuti per rispondere alle domande. Il punteggio massimo sarà di 30 punti, il minimo di 21.

Graduatoria concorso 2800 tecnici

La graduatoria finale dovrebbe arrivare tra il 30 giugno e il 9 luglio. In questo modo, verrebbero rispettate le tempistiche previste dal Ministero della Pubblica Amministrazione, che prevede le assunzioni entro 100 giorni dalla data di pubblicazione del concorso 2800 tecnici in Gazzetta Ufficiale.

Il cronoprogramma, annuncia il Ministero, è stato fin qui puntualmente rispettato. È la prima volta che un concorso pubblico si svolge tramite le modalità fast-track, ma, se il risultato dovesse essere positivo, non si esclude che in futuro tali modalità vengano applicate anche in altri bandi.


Concorsi Sicilia 2021: università ed Aziende sanitarie assumono

Speciale Test Ammissione