Catania

A Catania lite tra vicini si trasforma in tragedia: morta donna accoltellata

Ambulanza
Foto archivio.
La lite tra vicini avvenuta nelle scorse ore si è trasformata in un omicidio: è morta la donna accoltellata.

Risale a poche ore fa la notizia di una lite tra vicini sfociata in aggressione, poi in tragedia: è quanto accaduto all’interno di un condominio di viale Mario Rapisardi, a Catania. Si apprende, adesso, che la donna ferita da una coltellata all’addome è deceduta al Garibaldi di Catania. La vittima, arrivata in ospedale già in gravi condizioni, aveva 42 anni.

Va ricordato che la lite era scattata per futili motivi. Nel corso della tarda serata di ieri, un uomo aveva invitato la sorella a trascorrere la serata presso il proprio appartamento. Intorno alle ore 23.00, i due avrebbero sentito la vicina, con la quale c’erano stati pregressi battibecchi, battere i pugni perché infastidita dal rumore.

A quel punto, i due hanno raggiunto l’abitazione della vicina per chiarire la situazione ma la donna ha colpito con un coltello la 42enne.

Gli agenti, che hanno ricostruito l’accaduto dopo aver sentito il fratello della vittima, hanno proceduto con l’arresto della vicina, di 47 anni: quest’ultima è stata condotta in carcere.