News

Sicilia a rischio zona rossa, rt a 1,04: atteso il nuovo Dpcm

zona rossa
Nuovo dpcm in arrivo: si pensa già ad un'ipotetica zona rossa per tutta la Sicilia, ma se non dovesse essere così allora sarà il Presidente della Regione a dover dichiarare se Catania e Palermo saranno istituite come zone rosse.

La situazione covid-19 in Sicilia sembra non voler placarsi. Infatti, ieri la Sicilia ha sfiorato quota 2.000 contagi in 24 ore classificandosi al secondo posto in Italia per numero di positivi. Già da giorni si pensa ad una possibile zona rossa in vista del nuovo dpcm. “Abbiamo già istituito dieci zone rosse in Sicilia – dichiara Nello Musumeci – ma non escludiamo di poterne dichiarare altre, d’accordo con i sindaci e con i dipartimenti prevenzione”. 

Il governatore si mostra molto deciso sulle sue decisione anche dopo aver accolto le dichiarazioni del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando dove ammetteva che “non è più rinviabile la zona rossa per le città di Palermo e Catania”.  Difatti, Catania resta la città in Sicilia con maggior numero di contagi, quasi 100 in più rispetto a Palermo ma Pogliese, Sindaco di Catania, dichiara di non esprimersi su un’eventuale zona rossa poiché negli ospedali non ci sarebbe ancora la stessa pressione che vi è invece a Palermo.

Musumeci si esprime sul vaccino con grande positività, ma ancora non ci sono le condizioni per parlare di immunità o per ritornare ad una vita “normale”, come lo era quella antecedente all’arrivo del covid. “La comunità siciliana sta reagendo bene alla campagna di vaccinazione: siamo una delle prime regioni in Italia. – dichiara il Presidente della Regione Sicilia –  Siamo intorno all’80%, abbiamo dovuto mettere da parte la quota per il richiamo e nel frattempo sono arrivate 50mila nuove dosi che pensiamo di poter utilizzare entro questo fine settimana”.

Il nuovo Dpcm in arrivo già dal 16 gennaio potrebbe portare dei cambiamenti poiché si ipotizza una zona rossa per tutta la Sicilia vista la crescita esponenziale di contagi ogni giorno, ma l’indice Rt al momento è da zona arancione. Dunque, se la Sicilia non farà parte delle regioni ad alto rischio allora la decisione di istituire Catania e Palermo zone rosse spetterà al Presidente Nello Musumeci.

Al momento la Sicilia ha un indice rt di 1,04. 

Rimani aggiornato