Tecnologia e Social

Bonus telefono, smartphone gratis e 2 giornali: ecco per chi

bonus telefono
Bonus telefono per il 2021. L'incentivo è una novità della manovra 2021 e promette di ridurre il divario digitale. Ecco in cosa consiste e a chi è rivolto.

Arriva una nuova misura a sostegno delle famiglie a reddito basso. La Manovra 2021, in fase di approvazione dal governo, sta discutendo la possibilità di inserire il cosiddetto “kit digitalizzazione”, che consentirà ad alcuni nuclei familiari di accedere al bonus telefono. Si tratta di un ulteriore bonus a cui il governo starebbe pensando per ridurre il divario digitale e consentire a tutti gli italiani di partecipare alle iniziative pubbliche online approvate finora.

Kit digitalizzazione: in cosa consiste

Come anticipato, il bonus telefono consiste in uno “smartphone di Stato”, uno per nucleo familiare, che consentirà di partecipare a iniziative quali il cashback (in vigore a pieno regime a partire dal 2021) e la lotteria degli scontrini.

Lo smartphone del kit digitalizzazione sarà dotato dell‘app IO della Pubblica Amministrazione e di un abbonamento internet. Disporrà, inoltre, di un abbonamento che consentirà di leggere due quotidiani online. Per ottenerlo, è necessario sia aver aderito allo SPID, la nuova identità digitale. Per l’approvazione il governo avrebbe stanziato un fondo di 20 milioni di euro.

Chi può richiedere il bonus telefono

Per ottenere il bonus, innanzitutto è necessario rispettare alcuni requisiti di reddito. Il bonus telefono si rivolge alle famiglie con ISEE pari o inferiore ai 20 mila euro e, come già anticipato, sarà possibile richiederne uno per famiglia e solo per un anno, con la formula del comodato d’uso.

Il kit digitalizzazione, tuttavia, come tutti gli altri articoli contenuti nella legge di bilancio 2021, non è ancora stato approvato. Per sapere maggiori informazioni in merito, bisognerà attendere l’approvazione definitiva della manovra entro fine anno. Al momento, il governo è stato impegnato nella stesura del nuovo DPCM con il quale si introducono le misure in vigore per il contenimento dell’emergenza sanitaria. Tuttavia, maggiori novità in merito arriveranno nei prossimi giorni.


Leggi anche: Offerte telefoniche Natale 2020: Vodafone, Wind e Kena

Rimani aggiornato