News

Bonus Sicilia, aumentano i beneficiari: ecco quali imprese posso richiederlo

bonus inps extra
Il Bonus Sicilia è un contributo volto a sostenere le microimprese che stanno affrontando evidenti difficoltà. Il relativo bando è stato corretto: si allunga la lista di categorie coinvolte.

Un numero maggiore di categorie potrà usufruire del Bonus Sicilia, il contributo a fondo perduto destinato a sostenere gli imprenditori che l’emergenza sanitaria ha messo a dura prova.

Le nuove categorie coinvolte

Come riportato sul Giornale di Sicilia, il bando relativo al Bonus Sicilia (di 125 milioni di fondi europei ) è stato modificato con l’obiettivo di includere ulteriori 3mila imprese e, con esse,  più categorie. Quelle che,  con tale rettifica, potranno ora ottenere i contributi sono:

  1.  il commercio all’ingrosso e al dettaglio di motocicli e ciclomotori (codice Ateco 45.40.11);
  2. intermediari del commercio di motocicli e ciclomotori (codice 45.40.12);
  3. commercio all’ingrosso e al dettaglio di parti e accessori per motocicli e ciclomotori (codice 45.40.21);
  4.  intermediari del commercio di parti ed accessori di motocicli e ciclomotori (codice 45.40.22).

Bonus Sicilia: le novità sui contributi

Il contributo riservato alle microimprese in difficoltà che parteciperanno al bando oscilla da un minimo di 6mila ad un massimo di 35mila euro.

Si precisa che la somma minima potrà essere riservata alle imprese costituite e avviate prima dell’1 gennaio 2019 e che nell’anno di imposta 2018 in regime fiscale forfettario o dei minimi.