Test Ammissione

Test Professioni Sanitarie: le prove degli anni precedenti

Test professioni sanitarie
Test Professioni Sanitarie: i compiti svolti presso l'Università di Catania negli ultimi anni e una serie di informazioni utili per prepararsi alla prova.

I test Professioni Sanitarie, dopo quelli di Medicina, sono tra i più gettonati dagli studenti. Tra le motivazioni che spingono molti aspiranti universitari a fare questa scelta, di certo c’è la possibilità di trovare rapidamente lavoro anche con la triennale, trattandosi di una professione di cui c’è sempre bisogno. Diversamente dai test di Medicina, tuttavia, i test per le professioni in ambito sanitario sono sì a numero programmato nazionale, ma ciascun ateneo provvede a stilare un proprio compito e una graduatoria.

L’Università di Catania ha pubblicato negli ultimi anni i test Professioni Sanitarie svolti, un’operazione di trasparenza che allo stesso tempo consente agli studenti di verificare domanda per domanda il compito con le risposte esatte a esame già svolto, così da non limitarsi alla pubblicazione della singola graduatoria. Inoltre, i test degli anni precedenti sono particolarmente utili ai futuri universitari, in quanto consentono di farsi un’idea del tipo di domande che saranno presenti il giorno della prova d’ammissione e allo stesso tempo di misurare le proprie capacità.

Di seguito, quindi, si pubblicano i test Professioni Sanitarie svoltesi a Unict negli ultimi anni. Si specifica sin da subito, tuttavia, che l’Ateneo non ha reso noto pubblicamente il compito svolto nell’a.a. 2019/2020. I candidati hanno potuto prenderne visione accedendo alla propria area online personale. I test che si pubblicano di seguito, quindi, fanno riferimento agli anni accademici 2018/2019 e precedenti.

Test Professioni Sanitarie: tutte le info utili

I test Professioni Sanitarie presso Unict prevedono una suddivisione diversa dei posti a seconda del corso di laurea prescelto. Il più numeroso è Infermieristica (199 posti + 1 extra UE), mentre quello a numero più ristretto è Dietistica (11 posti + 1 extra UE). I test si svolgeranno l’8 settembre presso le sedi dell’Università di Catania e il test consisterà di 60 quesiti, come negli anni passati. Le domande saranno così suddivise:

  • 12 quesiti di cultura generale;
  • 10 di ragionamento logico;
  • 18 di biologia;
  • 12 di chimica;
  • 8 di fisica e matematica.

Di seguito si riportano alcune delle informazioni più utili per lo svolgimento della prova.


Test Professioni Sanitarie 2020: i posti disponibili a Catania

UNICT – Test Medicina, Architettura e Professioni Sanitarie: le sedi delle prove

UNICT – Pubblicati gli elenchi dei candidati ai test di Architettura e Professioni sanitarie

Professioni sanitarie, cresce l’occupazione: ecco i profili più ricercati